questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

GLI IMOLESI BEN FIGURANO AI CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI

Imola, 18 maggio 2015

Si sono svolti a Treviso dal 15 al 17 maggio i Campionati Italiani cadetti e giovani, competizione che ha visto sfidarsi in pedana i migliori schermitori del panorama nazionale. Il Circolo Scherma Imola è stato ben rappresentato dalle sciabolatrici Ferrari e Iseppi e dagli spadisti Bellomi e Preziosi.

È calato il sipario sui Campionati Italiani cadetti e giovani 2015, kermesse sportiva andata in scena dal 15 al 17 maggio, durante la quale gli atleti che rappresentano il futuro della scherma italiana si sono sfidati sulle pedane trevigiane.
Per il Circolo Scherma Imola, quattro gli atleti che si sono qualificati per uno dei più importanti appuntamenti della stagione agonistica: le sciabolatrici Ludovica Ferrari e Francesca Iseppi e gli spadisti Luca Bellomi e Alessio Preziosi.
La prima giornata ha assegnato il titolo italiano della sciabola femminile e della spada maschile, categorie cadetti. Buona prova per Francesca Iseppi che in girone mette a segno cinque vittorie, accedendo così alla fase delle eliminazioni dirette. Nella prima diretta si scontra subito con un’atleta di alto livello, Anna Chiara Bordin (Circolo della Scherma Montebelluno), ma mantiene il sangue freddo e si aggiudica l’incontro 15-11. Nella seconda diretta, valida per l’accesso nelle prime otto, l’imolese si trova ad affrontare Giorgia Pavanello (Officina della Scherma); Francesca inizia l’assalto con determinazione, ma sul finale deve arrendersi all’avversaria; per lei dunque un buon nono posto.
In pedana venerdì anche Ludovica Ferrari. La sua prova non inizia nel migliore dei modi, Ludovica non riesce a tirare con tranquillità e la sua gara termina dopo la prima diretta, al ventinovesimo posto.
Sul versante maschile, Alessio Preziosi chiude al sedicesimo posto la prova di spada. Dopo un girone discreto, in cui mette a segno tre vittorie, supera 15-9 Domenico Caudo (Fiamme Oro) nel primo assalto di diretta, ma si arrende poi a Federico Volpi nel turno successivo.
Sabato è la volta della spada maschile, categoria giovani. Nuovamente in pedana Alessio Preziosi, qualificatosi anche per questa gara di categoria superiore, che riesce a mettere a segno un ottimo nono posto, e Luca Bellomi che chiude al sedicesimo posto.
L’ultima giornata di questi campionati ha visto di nuovo in pedana anche Francesca IseppiLudovica Ferrari, entrambe qualificate come Alessio per disputare la competizione della categoria superiore alla loro, che hanno terminato rispettivamente la gara al 26esimo e 31esimo posto.

Appuntamenti
In scena a Modena dal 23 al 25 maggio la Festa Regionale della Scherma, con la relativa premiazione dei Campioni Regionali 2105 delle categorie GPG.