questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

A RICCIONE BRILLA LA LAMA DI MATTEO MELANDRI

Imola, 4 maggio 2015

Ha preso il via nel week end il 52° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” Trofeo “Kinder +Sport” e subito è arrivato uno splendido terzo posto per l’imolese Matteo Melandri nella categoria maschietti di spada maschile!

Si è alzato il sipario sul 52° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo “Kinder +Sport”, la kermesse tricolore Under 14 che ogni anno regala emozioni, qualche lacrima, tante gioie e, soprattutto, permette ad oltre 3000 piccoli atleti di respirare i valori dello sport.
I Campionati Italiani Under 14 sono l’appuntamento più atteso tra i giovani schermitori, il punto di arrivo di una stagione di sforzi per raggiungere il titolo italiano; tantissimi anche quest’anno i partecipanti provenienti da tutta Italia che sono stati accolti dalle 47 pedane del PlayHall di Riccione.
Il Circolo Scherma Imola schiera in gara un folto numero di piccoli atleti, spadisti e sciabolatori, e la gioia più grande per ora è arrivata dalla gara della categoria maschietti, dove Matteo Melandri ha conquistato un splendido bronzo!
Fin dal girone, dove ha vinto tutti gli incontri, Melandri si è dimostrato grintoso e determinato, presentandosi alle fasi di eliminazione diretta nella parte alta della classifica provvisoria. Dopo aver saltato di diritto la prima diretta, Matteo vince i primi due assalti senza problemi, contro Maria Nikita Marazzi (ProPatria Milano) e Francesco Pace (Circolo della Scherma Marcello Lodetti), approdando così nel tabellone dei 32. Progressione incredibile per il giovane spadista, che agguanta la semifinale battendo Samuele Joan (Fiore dei Liberi Cividale), Francesco Gelsomino (Centro Sportivo Genova Scherma) e Paolo Santoro (Scherma Treviso). E proprio in semifinale arriva la sconfitta, per mano del forlivese Alessandro Palazzi, poi vincitore del titolo Italiano. Terzo posto per Matteo e tantissima soddisfazione per lui e tutto il Circolo!

Appuntamenti
In scena ad Ancona il prossimo week end le squadre maschile e femminile di sciabola, impegnate nel Campionato Italiano di Serie A2; negli stessi giorni, saranno chiamati in pedana anche gli spadisti in occasione della Coppa Italia Nazionale.