questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

SPADE DI GIOIA PER IL CIRCOLO SCHERMA IMOLA!

Imola,26/10/2015

Domenica intensa e decisamente positiva  per i piccoli spadisti del Circolo Scherma Imola che hanno partecipato alla 1^prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi di spada maschile e femminile  nella città di Manzano.

È andata in archivio Domenica 25 ottobre la 1^prova interregionale del circuito Giovanissimi di spada, che ha regalato diverse emozioni ai piccoli spadisti del Circolo Scherma Imola. Tantissimi i piccoli atleti accorsi da Emilia-Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. La società imolese, ha partecipato con quattro spadisti, accompagnati dall’ allievo Maestro Andrea Ufficiali.

Nella categoria giovanissime, eccellente gara di Frida Boldrini, che combatte fino in fondo, perdendo solamente in finale contro la vincitrice della prova e campionessa italiana in carica Cecilia Colombini (Pentamodena A.S.D).  Frida mette a segno con questa medaglia d’argento il suo secondo podio di stagione e il miglior risultato all time in una competizione ufficiale interregionale. Dopo una falsa partenza in girone, con solo 3 vittorie e 2 sconfitte, acquisisce sempre più sicurezza nella fase ad eliminazione dimostrando di avere assimilato perfettamente le lezioni del Maestro Leardini e del nuovo super staff della spada.

Grandissime soddisfazioni anche dalla categoria Giovanissimi, con la medaglia di Matteo Melandri classificatosi quinto e la coppa da primo classificato di Piermarco Sechi! Sempre grazie al lavoro del nuovo staff, Matteo e Piermarco hanno vinto tutte le competizioni disputate fino ad ora, dimostrando di essere un vero e proprio rullo compressore.  Piermarco ha vinto una gara senza mai perdere una sola sfida (dalla fase a gironi sino alla finale) e vincendo agevolmente tutte le eliminazioni dirette mostrando una grandissima maturità agonistica. Matteo dal canto suo ha condotto una gara perfetta arrendendosi solo nei quarti di finale, patendo un po’ di inesperienza ma già  pronto a rifarsi alla prossima sfida, che sarà la 1^prova Nazionale a Ravenna a metà novembre. Gara sottotono per Andrea Recchini che nella categoria maschietti si arrende ventiduesimo.

Prossimi Appuntamenti. Il prossimo week end scenderanno in pedana i Cadetti nella 1^ prova Nazionale di spada maschile e femminile a Novara.