questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

LUDOVICA FERRARI AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI!

 

Imola, 20/03/2017

 

2^prova Nazionale Giovani – Roma

 

Lungo week end nella capitale italiana per circa 500 giovani atleti, promesse della scherma italiana.

Tra le 83 sciabolatrici Under 20 che si sono presentare sabato 18 Marzo sulle pedane romane, anche tre portabandiere del Circolo Scherma Imola: Ludovica Ferrari, Francesca Iseppi e Bianca Gironda.

In palio i pass per i Campionati Italiani Giovani, che si svolgeranno a Cagliari nella prima metà di Maggio.

La competizione è davvero di livello molto alto, ma le giovani imolesi non si lasciano spaventare: Francesca chiude il suo girone con 3 vittorie su 6 incontri mentre Ludovica li vince tutti quanti sbaragliando le avversarie.

Vince l’emozione su Bianca che lascia le pedane al termine della fase a gironi.

Sprinta l’inarrestabile Ludo, che con una clamorosa prestazione si guadagna l’accesso al tabellone delle migliori 32 giovani d ‘Italia.

Colpo di reni nella sfida per il tabellone delle 16, la gara contro la rivale bolognese che tiene tutti col fiato sospeso per diversi minuti. Il risultato di 15 – 10 per la nostra sciabolatrice, le permette di passare anche la seconda diretta e fiondarsi ai quarti di finale.

L’infima stanchezza si propone dietro l’angolo e proprio sul più bello decide di prendere in mano le sorti della gara. Ludovica è 11esima nella classifica finale ma soprattutto conferma il volo per Cagliari a metà Maggio nella sfida che decreterà il migliore Under20 d’Italia.

“Un gara altalenante in cui abbiamo lavorato per migliorare la consapevolezza e prendere le misure delle avversarie ai prossimi campionati italiani. Bene per Ludovica, già qualificata, ma sono certo che anche le altre sapranno guadagnarsi l’accesso alla fase finale. Francesca poi è già qualificata ai Campionati Assoluti, obiettivo di grandissimo pregio. C’è da lavorare, ma siamo soddisfatti.”