questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

GIOVANI CAMPIONI IN PEDANA PER IL CSI!

Imola, 29 ottobre 2013

Week end ricco per il Circolo Scherma Imola! A Salsomaggiore Terme si è svolta la Prima Prova Nazionale Giovani, che ha visto, tra gli altri, Luca Bellomi protagonista di una bellissima gara, terminata con un meritatissimo settimo posto, mentre a Busto Arsizio ha preso il via il Circuito Nazionale Master.

Prima Prova Nazionale Giovani
Si sono accese venerdì mattina le luci del Pala Liabel di Salsomaggiore Terme sulla Prima Prova Nazionale Giovani, appuntamento d’esordio stagionale per gli under 20 che proprio da Salsomaggiore Terme hanno iniziato la corsa verso i Campionati Italiani di categoria, in programma dal 7 al 9 febbraio ad Udine.
Bilancio più che positivo per gli atleti del Circolo Scherma Imola: per la prova di spada maschile, che ha visto gareggiare più di 300 atleti, sono scesi in pedana Luca Bellomi, Dario Dall’Osso, Erik Murachashuli e Alessio Preziosi, mentre a rappresentare la sciabola femminile c’erano Francesca Iseppi e Ludovica Ferrari. Ottima la prestazione del gruppo di spadisti: Luca Bellomi, al suo esordio nella categoria giovani e autore di una bellissima gara, sfiora la semifinale, perdendo per un soffio l’assalto per salire sul podio contro Davide Maisto (Club Schermistico Partenopeo) e chiudendo la gara con un ottimo settimo posto.
Buona prestazione anche per Erik Murachashuli e Alessio Preziosi, cadetti che si erano qualificati per questa gara grazie al buon piazzamento ottenuto lo scorso week end a Novara, mentre resta un po’ di amarezza per Dario Dall’Osso: dopo una brillante partenza nella fase a gironi, è quarantatreesimo nella classifica provvisoria, ma non trova la giusta concentrazione per affrontare i successivi assalti e viene sconfitto da Dario Bezzo (Mangiarotti Milano) nel secondo assalto di diretta.

La gara in generale è andata bene – commenta il tecnico Michele Mazzetti – sono contento per Erik e Alessio, che hanno affrontato con carattere questa gara, scontrandosi con atleti più grandi di loro. Peccato per Dario, speriamo di uscire presto da questo momento buio, perché è un atleta di qualità e può ancora dimostrare molto.
Vorrei fare un elogio particolare a Luca Bellomi – prosegue Mazzetti – che ha sfiorato il podio in una delle gare più impegnative di tutta la stagione agonistica, affrontando un canale durissimo e sconfiggendo in quattro assalti consecutivi atleti più grandi di lui, tutti convocati la scorsa estate al ritiro con la Nazionale.

Ottima prestazione anche per le sciabolatrici Ludovica Ferrari e Francesca Iseppi, tra le atlete più giovani in gara. Anche loro si erano qualificate per questa prova dopo aver brillantemente affrontato la prova cadette a Novara e in questa gara hanno ulteriormente dimostrato un alto livello tecnico unito a grinta e determinazione.

Le ragazze hanno disputato un ottima gara – commenta il tecnico Nicola Bernardini – pur essendo le più giovani di età, con tre anni in meno rispetto alle avversarie, hanno ben figurato qui a Salsomaggiore e questo ci fa ben sperare per il futuro!

In settimana poi è giunta la comunicazione che a Francesca Iseppi, Campionessa Italiana allieve 2013, sarà conferito il premio Bologna Sport Junior 2013, per gli ottimi risultati conseguiti in ambito regionale e nazionale. La cerimonia di premiazione si terrà il 23 novembre presso il PalaCarisbo a Bologna.

Prima Prova Nazionale Master
È ripartito questo fine settimana da Busto Arsizio il Circuito Nazionale Master 2013-2014. A contendersi le prime vittorie di categoria della nuova stagione, nella palestra dell’Accademia Andrea Felli, sono scesi in pedana più di 500 atleti provenienti da tutta Italia, ma anche dalla Svizzera, Germania e Ungheria. Nella giornata di sabato si sono svolte le prove di fioretto e sciabola, mentre domenica si sono tenute tutte le competizioni di spada maschili e femminili. Per il Circolo Scherma Imola sono scesi in pedana Sara Caffino, nella prova di spada, Iris Gardini, nelle tre armi, e gli spadisti Sergio Tuberoso e Riccardo Vaccaro.

Appuntamenti
Il prossimo week end i giovanissimi saranno impegnati a Montebelluna (TV) per la Prima Prova Interregionale GPG di sciabola maschile e femminile.