questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

BRILLANTI SUCCESSI PER LA SCHERMA IMOLESE!

Imola, 11 febbraio 2014

Si sono svolti a Udine dal 7 al 9 febbraio i Campionati Italiani cadetti e giovani, competizione che ha visto sfidarsi in pedana i migliori schermitori del panorama nazionale. Il Circolo Scherma Imola è stato ben rappresentato dalle sciabolatrici Ferrari e Iseppi e dallo spadista Bellomi. Parallelamente a Cracovia Alessio Preziosi ha conquistato un brillante settimo posto nella tappa del Circuito Europeo Cadetti, mentre a Foggia i master sono stati impegnati nella 4^ Prova Nazionale.

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI – sciabola e spada
Dal 7 al 9 febbraio si sono svolti i Campionati Italiani cadetti e giovani, kermesse sportiva durante la quale gli atleti che rappresentano il futuro della scherma italiana si sono sfidati sulle pedane del PalaBernes di Udine.
Per il Circolo Scherma Imola, tre gli atleti che si sono qualificati per uno dei più importanti appuntamenti della stagione agonistica: le sciabolatrici Ludovica Ferrari e Francesca Iseppi, categoria cadette, e lo spadista Luca Bellomi, categoria giovani.
La prima giornata ha assegnato il titolo italiano della sciabola femminile, categoria cadette. Buona prova per Francesca Iseppi che in girone mette a segno tre vittorie, accedendo così alle dirette. Nella prima diretta si scontra subito con un’atleta di alto livello, Emilia Pastorelli (Club Scherma Torino), ma mantiene il sangue freddo e si aggiudica l’incontro. Nella seconda diretta, valida per l’accesso nelle prime otto, l’imolese si trova ad affrontare la testa di serie della gara, Eloisa Passaro (Petrarca Scherma), numero uno del ranking italiano di categoria. Francesca inizia l’assalto con determinazione, ma deve arrendersi all’avversaria, poi vincitrice del Titolo Italiano; per lei un ottimo sedicesimo posto. In pedana venerdì anche Ludovica Ferrari. La sua prova non inizia nel migliore dei modi, Ludovica non riesce a tirare con tranquillità e la sua gara termina ai gironi.

Sabato è stata la volta della spada maschile, categoria giovani. Luca Bellomi affronta con grinta la fase eliminatoria a gironi e riesce a qualificarsi per gli assalti di eliminazione diretta. Nel primo match si scontra con Samuele Di Coste (Scherma Lame Azzurre Brindisi) ma, nonostante il vantaggio iniziale, non riesce a mettere a segno il punto decisivo, perdendo l’incontro alla priorità di una sola stoccata e la possibilità di entrare nei sedici. Per Luca un ventesimo posto che lascia un po’ di amarezza.

L’ultima giornata di questi campionati ha visto Ludovica Ferrari nuovamente impegnata sulle pedane friulane; la sciabolatrice infatti si era qualificata anche per disputare la competizione della categoria superiore giovani. L’imolese inizia con più convinzione e, nonostante affronti atlete decisamente più grandi di lei, in girone mette a segno due vittorie e si qualifica per le eliminazioni dirette. Il primo assalto la vede opporsi a Chiara Crovari (Accademia Drago Scherma), ma un infortunio improvviso alla mano la penalizza e segna la fine della gara: per Ludovica un buon ventitreesimo posto.

CIRCUITO EUROPEO CADETTI SPM- Cracovia

Un altro appuntamento internazionale ha visto domenica scendere in pedana Alessio Preziosi a Cracovia, in occasione di una tappa del Circuito Europeo Cadetti. Bellissima prestazione dello spadista italiano, che si è confrontato con oltre 100 atleti di altissimo livello tecnico.
Preziosi inizia la gara con grande determinazione, vincendo quattro assalti del primo turno di gironi e piazzandosi al ventinovesimo posto della classifica provvisoria. Dopo il secondo turno di gironi, Alessio guadagna posizioni e accede alle eliminazioni dirette al dodicesimo posto. Nel primo assalto surclassa il giapponese Shinkai Kawakita, poi supera il belga Felix Blommaert. Per entrare negli otto, incontra il padrone di casa Jerzy Nawrocki, contro il quale vince senza difficoltà, e accede al match valido per entrare in semifinale. Nonostante un’ottima scherma, Alessio cede il passo all’altro polacco Wojciech Lubienicki, chiudendo la giornata con un brillante settimo posto! Grandissima soddisfazione per tutto il team azzurro presente a Cracovia, soprattutto in considerazione del fatto che Alessio è risultato essere primo nella classifica per classe di età.

4^ PROVA NAZIONALE MASTER – Foggia
Non smettono di sorprendere i master del Circolo Scherma Imola, che ha Foggia, in occasione della 4^ Prova Nazionale, sono protagonisti con podi e finali!
Terzo posto per l’inarrestabile Iris Gardini nel fioretto e nella sciabola categorie 2-3e terzo posto per Sara Caffino nella spada categoria 0. Un’ottima prova anche di Sergio Tuberoso che si aggiudica il sesto posto nella gara di spada categoria 4 e di Monica Costantini, nona classificata nella spada categoria 0.

Appuntamenti

Un intenso week-end attende gli spadisti imolesi! A Foligno gli Under 14 saranno impegnati nel Gran Prix Kinder+ Sport a squadre, mentre a Bologna gli Assoluti scenderanno in pedana per la 2^ Prova di qualificazione regionale.