questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

IL CIRCOLO SCHERMA IMOLA FA INCETTA DI SUCCESSI A BOLOGNA

Imola, 22 gennaio 2013

Week end ricco di soddisfazioni per gli spadisti del Circolo Scherma Imola; sabato 19 e domenica 20 gennaio il PalaCus di Bologna ha ospitato la seconda prova di qualificazione regionale assoluti, valida per l’accesso alla prova nazionale, in programma a La Spezia dal 12 al 14 aprile, e la seconda prova interregionale under 14. Per la categoria assoluti, quattro sono i qualificati del Circolo alla fase nazionale, tra i quali brilla Andrea Ufficiali, che sale sul terzo gradino del podio. Tra gli under 14 invece, ottimi i risultati di tutto il gruppo di imolesi, soprattutto di Dario Bartolotti, Fabrizio di Marco e Andrea Montroni.

2^ Prova di qualificazione regionale assoluti – Bologna
Sabato 19 e domenica 20 si è svolta a Bologna la seconda prova di qualificazione regionale assoluti di spada, maschile e femminile.
Sabato sono scese in pedana le lame rosa del Circolo, Giulia Boni, Sara Caffino e Claudia Cavallini. Obiettivo qualificazione centrato per Boni e Cavallini, piazzatesi rispettivamente al decimo e all’undicesimo posto; nulla di fatto per Caffino, che, nonostante una buona prestazione, termina la prova a metà classifica.
Ottima la posizione delle spadiste imolesi dopo i gironi: Giulia Boni supera la fase eliminatoria al sesto posto, siglando tutte vittorie, Claudia Cavallini subito dietro, al settimo posto, mentre Sara Caffino è diciannovesima, avendo perso due assalti in girone. Nei turni di diretta, Boni supera agevolmente Federica Frignoli (Sintofarm Scherma Koala), ma lascia poi il passo a Caterina Poli (Sintofarm Scherma Koala); analoga situazione per Cavallini, che vince su Giulia Chionna (Club Scherma La Farnesiana), prima di cedere a Giulia Sudano (Virtus Scherma Bologna), vincitrice della gara. Sara Caffino viene invece fermata nel tabellone delle trentadue da Federica Taddei (Pentamodena).
Domenica è stato il turno degli uomini del Circolo. In pedana ben 14 spadisti imolesi: Erik Andalò, Marco Banchieri, Davide Baraccani, Leonardo Boldrini, Jean Pierre Lenet, Valerio Mazza, Simone Mondini, Edoardo Morsiani, Erik Murachashuli, Giuliano Pianca, Niccolò Sama, Angelo Schiavi, Andrea Ufficiali e Riccardo Vaccaro. Venti, su quasi 140 partecipanti, gli atleti che si sono qualificati per la prova nazionale, tra i quali Andrea Ufficiali che, in ottima forma, conquista un meritatissimo bronzo, e Marco Banchieri, undicesimo. Fuori di un soffio Giuliano Pianca, che chiude al gara al ventunesimo posto, e Simone Mondini, venticinquesimo. Buona la prova complessiva del gruppo imolese, con quasi tutti gli spadisti che chiudono nella prima metà della classifica.
Andrea Ufficiali termina la fase dei gironi con tutte vittorie, accedendo alle dirette concentrato e determinato a centrare l’obiettivo della qualificazione. Con grande grinta e in ottima forma fisica, Ufficiali travolge i suoi avversari e vince facilmente cinque assalti consecutivi; solo sul finale di gara viene fermato 15 a 14 da Emanuele Rocco (Circolo Ravennate della Spada), in un assalto spettacolare, tirato fino all’ultima stoccata. Per lui, un’altra medaglia, questa volta di bronzo.
Marco Banchieri, supera senza difficoltà i gironi, con cinque vittorie e una sola sconfitta, e vince agevolmente i primi tre assalti; grintoso e determinato durante tutta la gara, perde negli ottavi contro Luca Baldacci (Circolo Schermistico Forlivese), piazzandosi all’undicesimo posto.

Sono molto contento per i qualificati – commenta il tecnico Michele Mazzetti – sia per il risultato delle ragazze, visto che alla prima prova di qualificazione, nessuna delle imolesi aveva conquistato l’accesso alla prova nazionale, sia per la prestazione dei ragazzi; Banchieri ha meritato di qualificarsi, così come meritatissimo è stato il podio di Ufficiali, che ha disputato davvero un’ottima prova.
Per quanto riguarda le prestazioni dei cadetti (Erik Andalò, Edoardo Morsiani e Erik Murachashuli) mi ritengo soddisfatto – continua Mazzetti – in gara hanno dimostrato impegno, tirando molto bene e facendo tutti una buona figura. Guardando a qualche mese fa, sono evidenti netti miglioramenti e i risultati lo confermano, mostrando per tutti piazzamenti migliori rispetto alla prima prova.

2^ Prova interregionale GPG – Bologna
Sabato 19 gennaio il PalaCus di Bologna ha ospitato anche la seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi; giornata positiva per il Circolo Scherma Imola, che si è presentato con ben 14 piccoli spadisti: Davide Barbieri, Dario Bartolotti, Federico Bitelli, Manfredi Buffetti, Tommaso Cole, Fabrizio Di Marco, Andrea Lombardi, Andrea Montroni, Federico Pirazzoli, Lorenzo Rontini, Alice Stella, Chiara Tamburini, Lucia Turricchia e Kilian Ziegler.
Nella categoria maschietti (nati nel 2002), eccellente gara per Fabrizio Di Marco che nei gironi mette a segno tutte vittorie, supera i primi due turni di diretta e perde contro Baruda Cavattoni (Lame Trevigiane) per entrare in semifinale, classificandosi al quinto posto. Buona anche la prestazione di Federico Bitelli e Tommaso Cole, che chiudono rispettivamente al tredicesimo e al ventiquattresimo posto.
Nella categorie bambine (ragazze nate nel 2002), brave Lucia Turricchia, undicesima, Chiara Tamburini, dodicesima, e Alice Stella, ventunesima.
Unico rappresentante della categoria giovanissimi (ragazzi nati nel 2001), Dario Bartolotti conduce un’ottima gara: grintoso e determinato, dodicesimo dopo la fase a gironi, passa di diritto la prima diretta, surclassa prima Federico Mazzanti (San Giusto Scherma), poi Leonardo Bertolin (Pentamodena) ed è fermato nell’assalto per entrare in semifinale da Federico Dal Zuffo (Circolo Scherma Castelfranco Veneto), che ha poi vinto la gara, chiudendo così la sua prova al settimo posto.
La giornata si chiude con le gare della categoria ragazzi e allievi (nati nel 2000/1999); bellissima gara di Andrea Montroni, che chiude al nono posto nella classifica generale, ma al primo in quella di categoria, e di Manfredi Buffetti che si classifica sedicesimo.
Prestazione convincente anche quella degli altri giovani moschettieri Davide Barbieri, Andrea Lombardi, Federico Pirazzoli, Lorenzo Rontini, Marco Vercesi e Kilian Ziegler, che entrano tutti nella prima metà della classifica.

Appuntamenti
Sabato 26 e domenica 27 gennaio sarà la volta della sciabola imolese, impegnata a Ponzano Veneto per la seconda prova interregionale under 14, maschile e femminile.