questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

CIRCOLO SCHERMA IMOLA: ATLETI DI SUCCESSO E NON SOLO!

Imola 19 febbraio 2013

Sabato 16 e domenica 17 febbraio si è svolto a Calenzano il Gran Prix Kinder+ Sport a squadre under 14 di spada maschile e femminile; quattro le squadre imolesi che hanno partecipato alla competizione e tutte hanno raggiunto una discreto risultato. Successo imolese, sebbene non sportivo, per Ilaria Sandei, atleta del Circolo Scherma Imola, che si è classificata al secondo posto nel concorso letterario nazionale Fantasy Way.

Sabato 17 e domenica 18 febbraio, presso il Palazzetto dello Sport di Calenzano, si è svolto il Gran Prix Kinder+ Sport a squadre under 14 di spada maschile e femminile.
Oltre 200 le squadre presenti alla competizione, provenienti da tutta Italia. Il Circolo Scherma Imola si è presentato con ben quattro squadre, tre maschili, nelle categorie ragazzi, allievi e maschietti, e una femminile, nella categoria bambine.
Il week end ha preso il via il sabato con le gare di spada maschile dei ragazzi e allievi e con la gara femminile delle bambine. Entrambe le squadre maschili superano la fase eliminatoria dei giorni. Il team formato da Davide Barbieri, Manfredi Buffetti, Andrea Montroni e Kilian Ziegler (tutti atleti nati nel 2000) mette a segno una vittoria, contro il club Pietro Micca di Biella, e una sconfitta, contro il Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo, e va a disputare il primo assalto di eliminazione diretta contro il Club Scherma Foligno. Nulla da fare per gli imolesi, che terminano la gara al trentacinquesimo posto.
L’altra squadra, composta da Andrea Lombardi, Federico Pirazzoli, Lorenzo Rontini e Marco Vercesi (tutti classe 1999) esce dal girone con due sconfitte, avendo perso contro il Club Scherma Formia e il Michelin Sport Club di Torino, entrambe per poche stoccate. La gara degli imolesi viene fermata poi nella prima diretta dalla squadra della Pettorelli Piacenza e si chiude dunque al quarantunesimo posto.
Nel pomeriggio è la volta di Chiara Tamburini, Lucia Turricchia e Alice Stella. Nella fase a gironi, la squadra femminile vince un assalto contro il Club Scherma Roma e  perde contro il Circolo Scherma Nedo Nadi di Salerno e la Società Schermistica Malaspina di Massa. Derby romagnolo per la prima diretta, che vede le imolesi scontrarsi contro la squadra del Circolo Schermistico Forlivese; nonostante una bella prestazione, l’assalto si chiude in favore delle avversarie, e le imolesi terminano la gara al ventesimo posto.

Domenica è stato il turno della categoria maschietti; per il Circolo sono scesi in pedana Dario Bartolotti, Tommaso Cole e Fabrizio Di Marco. Nella fase eliminatoria dei gironi, i piccoli spadisti siglano una vittoria, contro la squadra di Penta Modena, e una sconfitta, contro gli avversari dell’Accademia Scherma Bernardi di Ferrara. Il risultato consente loro di qualificarsi per gli assalti di eliminazione diretta, dove incontrano la squadra del Club Scherma Loyola di Lecce. L’assalto appare equilibrato fin dai primi minuti e il risultato rimane incerto fino alla fine, con le due squadre che avanzano punto a punto. Sul finale, emozionante e combattuto, gli atleti imolesi non riescono a recuperare due stoccate e la vittoria va agli avversari. La loro gara si chiude al ventiseiesimo posto.

Nel complesso sono soddisfatto della gara – commenta il tecnico Michele Mazzetti – le quattro squadre hanno superato il turno eliminatorio e, anche se nessuna è riuscita ad entrare nei primi posti della classifica, tutti i ragazzi hanno tirato bene e hanno avuto un assaggio delle emozioni che può dare una competizione a squadre.

In settimana è giunta la notizia che Ilaria Sandei, spadista che da anni si allena al Circolo Scherma Imola, si è classificata al secondo posto del Fantasy Way, un concorso letterario nazionale riservato ad opere di narrativa inedita di genere fantasy, fantastico e fantascientifico, organizzato e promosso dall’associazione italiana Artists & Creatives, in collaborazione con l’Associazione Akkuaria e il patrocinio dell’A.I.C.S Comitato Provinciale di Catania, Settore Cultura. Ilaria ha partecipato al concorso nella sezione romanzo inedito, con un’opera intitolata “Il mistero di Owland” e, su oltre cento partecipanti, si è classificata al secondo posto, vincendo anche il premio speciale della giuria. Il primo classificato sarà premiato con la pubblicazione, mentre per le opere votate dalla giuria sono previste proposte editoriali; speriamo quindi di leggere presto il romanzo di Ilaria Sandei!

Appuntamenti
Sabato 23 e domenica 24 febbraio la sciabola imolese sarà in pedana a Chiavari in occasione della Seconda prova di qualificazione assoluti di zona nord.