questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

LE SCIABOLE DELLA SIGEA IN FINALE A PORDENONE

Imola, 12 marzo 2012

Sabato 10 e domenica 11 marzo sono scese in pedana a Pordenone le sciabolatrici della Sigea per la 3^ Prova Interregionale GPG. In finale Bianca Gironda, Ludovica Ferrari, Benedetta Martinelli e Lucrezia Morara Pisani.

3^ PROVA INTERREGIONALE GPG SCIABOLA – Pordenone
Un week-end molto positivo per la sciabola rosa della Sigea, che vede quattro atlete imolesi in finale alla Terza Prova Interregionale GPG a Pordenone.

Per la categoria ragazze/allieve sesto posto per Bianca Gironda che supera il girone mettendo a segno tutte vittorie e piazzandosi al terzo posto nella classifica provvisoria. In diretta supera il primo match, e vince anche il secondo, il derby contro Giada Poletti (Circolo Scherma Imola). Nella terza diretta perde un assalto tiratissimo contro Ottavia Polastri (Virtus Scherma Bologna), prima classificata della gara, classificandosi così al sesto posto.

In finale anche Ludovica Ferrari che si classifica ottava. Buon girone per la sciabolatrice imolese che mette a segno tre vittorie su cinque. Vince la prima diretta contro Giulia Taroni (Circolo Scherma Imola) e anche la seconda 15-13 contro Gemma Marenghi (Parma). Perde il terzo assalto contro Cecilia Mazzanti (Bologna), terza classificata della gara.

Rimane fuori dalle otto per qualche stoccata Francesca Iseppi. Tra le prime sedici si sono classificate Giorgia Bellini e Giada Poletti. In pedana anche Giulia Taroni.

– Sono molto soddisfatto delle ragazze. – commenta Alberto Cataleta – Il bilancio della gara è stato molto positivo, ma poteva essere strepitoso perché le ragazze in finale sono da podio. Siamo stati solo un po’ sfortunati nelle accoppiate. –
– Hanno tirato molto bene e ho visto una buona qualità di scherma. –

Per la categoria giovanissime sesto posto per Benedetta Martinelli, che supera il girone con due vittorie e due sconfitte. La giovane sciabolatrice imolese accede alle eliminazioni dirette dove passa la prima diretta e perde la seconda per una sola stoccata contro Lia Cimino (Padova).

In finale anche Lucrezia Morara Pisani che si classifica ottava. Dopo un girone non proprio splendido, accede alle eliminazioni dirette e vince il primo match contro Vittoria Betti (Modena) 10-9. Perde la seconda diretta contro Elena Fusetti (Padova).

In pedana anche Anita Surace.
– Buona prova di tutte e tre le giovanissime. – commenta il tecnico Alberto Cataleta – Nel girone sia Benedetta che Lucrezia erano molto tese, poi hanno tirato fuori grinta e carattere e si sono guadagnate la finale. –
– Grandi miglioramenti per questo gruppo, ma bisogna lavorare ancora dal punto di vista atletico. –

CORSO ARBITRI

Tutti promossi i sette atleti del Circolo Scherma Imola che hanno partecipato ad un corso di avviamento all’arbitraggio, sostenendo un esame di abilitazione, coordinato da Iris Gardini, direttrice di torneo, e da Virginia Monti, arbitro nazionale.
Complimenti ai nuovi arbitri Cuffiani Martina, Pirazzoli Lorenzo, Lanzoni Daniele, Boni Giulia, Gaetta Giada, Sandei Ilaria e Cuffaro Lajos.

APPUNTAMENTI
Sabato 17 e domenica 18 marzo scenderanno in pedana a Parma gli atleti di sciabola per la 2^ prova di Qualificazione di Zona e Serie C2 a squadre di Zona.