questa è la head

Ultime NOTIZIE

27/11/2017UN INSTANCABILE CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -   Imola, 20/11/2017 Allenamenti speciali, Tornei e Tappe di Campionato: un Novembre pieno di eventi! Il Circolo Scherma Imola ha …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

IMOLA, PARMA, PISA E TORINO: LA SIGEA SCHERMA IMOLA SCENDE SULLE PEDANE D’ITALIA

Imola, 20 febbraio 2012

Week-end di trasferte per gli atleti della Sigea: i master scendono in pedana a Torino dove Giuliano Pianca e Iris Gardini si guadagnano un ottimo secondo posto, le squadre under 14 di spada e sciabola a Pisa e le squadre di spada maschile e femminile assoluti a Imola e Parma.

QUARTA PROVA NAZIONALE MASTER – Torino
Sabato 18 e domenica 19 febbraio i master della Sigea sono scesi in pedana a Torino per la Quarta Prova Nazionale master, gara che ha visto partecipare gli atleti master più forti di tutta Italia.

A tenere alti i colori della Sigea un febbricitante Giuliano Pianca, che torna a casa con un ottimo secondo posto nella prova di spada.
In girone mette a segno tutte vittorie, che gli permettono di accedere alle eliminazioni dirette in pole position nella classifica provvisoria.
La prima diretta contro Davide Ferrario inizia non senza difficoltà, ma vede trionfare lo spadista imolese 3-2. Poi vince 10-2 contro Alessandro Pastorino (Milano), 7-6 contro Jurgen Emmenegger (Legnano) e 4-3 contro il fortissimo Andrea Cozzi (Busto Arsizio), guadagnandosi la finalissima contro Cosimo Ferro (Catania).
L’assalto non inizia bene per Pianca, costretto a una rimonta pazzesca per raggiungere il 4 pari. Un match tiratissimo dove però l’ultima stoccata la mette lo sfidante siciliano.
– La prova è stata molto tosta. – esordisce Giuliano Pianca – Eravamo 57 atleti in gara ed erano presenti tutti i più forti d’Italia. –
– Il mio stato di salute non mi ha sicuramente agevolato in pedana. – continua Pianca – Per di più sono stati tutti assalti tirati fino all’ultima stoccata e alla fine ero davvero stanco, ma sono comunque molto soddisfatto del risultato. –

Per la spada maschile sono scesi in pedana anche Angelo Schiavi e Sergio Tuberoso.

Nel fioretto femminile secondo posto per Iris Gardini che si trova in finale con la rivale di sempre, Gianna Cirillo (Mangiarotti Milano). Un assalto tiratissimo anche per le due atlete master, che vede trionfare la Cirillo per 4-3.

Per Iris Gardini sesto posto anche nella spada femminile e settimo nella sciabola.
In pedana anche Monica Costantini.

GRAND PRIX “KINDER +SPORT” UNDER 14 A SQUADRE SPM/SCF – (Pisa)
Sabato 18 e domenica 19 febbraio a Pisa si è disputato il Grand Prix “Kinder +Sport” a squadre under 14 di spada e sciabola, gare che per maltempo sono state annullate a inizio febbraio a Prato e a Imola.

Per la sciabola femminile categoria ragazze/allieve sono scese in pedana due squadre della Sigea che, come promesso dal tecnico Alberto Cataleta alla Conferenza stampa del Trofeo Kinder +Sport, si sono qualificate in finale.

Buona prova per la squadra composta da Bianca Gironda, Ludovica Ferrari, Giorgia Bellini e Giada Poletti che si classifica al sesto posto. Due vittorie in girone che portano la squadra imolese alle eliminazioni dirette, dove vincono il primo match 45-39 contro una delle squadre del Club Scherma La Farnesiana e perdono poi contro l’Accademia Scherma Terni.

Settimo posto invece per la squadra composta da Giulia Taroni, Francesca Iseppi e Beatrice Mazzini, che vince una diretta tiratissima 45-42 contro la squadra del Club Scherma La Farnesiana di Parma, e perde contro la squadra del C.S. Fides Livorno, seconda classificata della gara.

– La gara è andata abbastanza bene ma si poteva fare qualcosa di più. – commenta il tecnico Alberto Cataleta – Considerando che le ragazze hanno tirato contro atlete più grandi di loro, posso dire di essere soddisfatto della prova e della qualità tecnica e tattica delle mie ragazze. –
– Buona prova per tutte e due le squadre che lascia ben sperare per il Campionato Italiano che si terrà a Rimini a maggio. –

Due squadre in pedana anche per la spada maschile della Sigea.
Per la categoria maschietti/giovanissimi 30 squadre in gara e per la Sigea è scesa in pedana la squadra composta da Andrea Montroni, Manfredi Buffetti e Davide Barbieri, che perde per una stoccata l’accesso agli otto dopo un assalto tiratissimo contro il Circolo Ravennate della Spada.

Per la categoria ragazzi/allievi 42 squadre in gara. Per la Sigea è scesa in pedana la squadra formata da Edoardo Morsiani, Eric Andalò e Simone Sandrini, che perde per entrare nei 16 contro il Club Scherma Torino.

– Sono molto contento della prova di tutte e due le squadre. – commenta il tecnico Matteo Capozzi – Hanno tirato molto bene e ho visto grandi miglioramenti. –
– Peccato per la squadra dei giovanissimi, che nell’ultima diretta hanno tirato con un po’ di timore, ma avrebbero potuto andare in finale tranquillamente. –

CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE SPM/SPF (Imola/ Parma)
Sabato 18 febbraio si è svolta anche la seconda prova del Campionato Regionale a squadre di spada, che ha visto scendere in pedana le squadre maschili a Imola e quelle femminili a Parma.

Per il Circolo Scherma Imola tre squadre maschili in gara.
Ottima prova per la squadra composta da Davide Baraccani, Nicolò Sama, Bartolomiej Przylipko e Simone Fanti che vincono tutti gli assalti senza difficoltà.
– Ottima prova dei ragazzi. – commenta il tecnico Michele Mazzetti – Hanno tirato bene, sempre concentrati e non hanno mai rischiato di perdere. –

Periodo difficile per la squadra formata da Stefano Mazzetti, Alessandro Tampieri, Andrea Ufficiali e Alex Ghini, che mettono a segno due vittorie e due sconfitte.
– Gara un po’ sottotono. – commenta Mazzetti – I ragazzi non hanno ancora ingranato al massimo. Potevano fare molto di più. –

In pedana anche la squadra dei cadetti Dario Dall’Osso, Pietro Fici, Paolo Franceschelli, Erik Murachashuli e Daniele Lanzoni che portano a casa una sola vittoria.
– La squadra dei cadetti era la più giovane in gara. – commenta Michele Mazzetti – Hanno tirato bene e hanno gestito nel migliore dei modi anche gli assalti più difficili. Un buon risultato e sono soddisfatto della loro prova. –

Per la spada femminile è scesa in pedana a Parma la squadra composta da Silvia Albertazzi, Claudia Cavallini, Sara Caffino e Giulia Boni.
Ottima prova per le donne della Sigea che vincono contro le squadre di Reggio Emilia, Modena e Parma. Perdono un assalto tiratissimo contro la squadra più forte di Reggio Emilia.

OLIMPIADI DELLA SCHERMA
Martedì 21 febbraio presso il Pala Ruggi di Imola si svolgeranno le Olimpiadi della Scherma, fase finale del Progetto Scherma nelle Scuole. In questa occasione, tutti i ragazzi delle classi di terza elementare si cimenteranno in un percorso motorio associato a una piccola gara tra le diverse classi.

APPUNTAMENTI
Dal 24 al 26 febbraio i cadetti e i giovani della Sigea saranno impegnati a Jesolo per il Campionato Italiano cadetti/giovani di spada e sciabola.