questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

PRESENTAZIONE DEL SETTORE SCIABOLA

Imola, 20 settembre 2010
Intervista a Claudio Zamboni, da quattro anni responsabile del settore sciabola della Sigeascherma, che parla del suo staff, delle sue ragazze e degli obiettivi per questa nuova stagione sportiva.

E’ iniziata a pieno ritmo l’attività dei maestri della Sigeascherma: lunedì scorso hanno preso il via i corsi e gli allenamenti si sono fatti più intensi per l’imminenza delle prime gare di questa stagione sportiva.

Anche le ragazze della sciabola sono già scese in pedana proiettate alla prima gara nazionale Cadetti che si svolgerà ad Ariccia (Roma) il 9 ottobre.
Alla gara saranno presenti Martina Cuffiani, cadetta più esperta, che punta a migliorare il risultato dell’anno scorso nella categoria under 17 e le neo-cadette Giorgia Capra, Isabel Maria Cornacchia, Lucia Martinelli e Maddalena Vignoli. – Per loro è la prima gara da cadette e il primo anno negli under 16. – spiega Claudio Zamboni, responsabile del settore sciabola – Sarà una stagione molto impegnativa in cui dovranno farsi le ossa e abituarsi a gareggiare a livelli più alti. –

Lo stesso Claudio Zamboni presenta il suo staff, gli obiettivi e le aspettative per questa stagione sportiva.
– Anche quest’anno sarò affiancato da Filippo Polgrossi per quel che riguarda la preparazione atletica e gli esercizi di coordinazione, Gianluca Monducci (atleta) che seguirà la parte tecnica e gli assalti con gli under 14 e Alberto Cataleta che una volta alla settimana scenderà in pedana con gli over 14. –
– Utilizzeremo lo stesso metodo di lavoro dell’anno scorso: esercizi di gruppo alternati a lezioni individuali, simulazioni di situazioni di assalto finalizzate a migliorare la tattica e incontri con schermitori di altre società in modo da aumentare il livello allenante. –

Quali sono gli obiettivi per questa stagione sportiva?

– Sicuramente rimanere in A1 con la squadra formata da Francesca Ponti, Martina Cuffiani e Virginia Laurenti. Le ragazze stanno lavorando duramente per migliorare i risultati dell’anno scorso: per quanto riguarda Francesca Ponti, che nella stagione passata si è classificata tra le prime 16 ai Campionati Italiani Assoluti a Siracusa e si è aggiudicata il titolo di Campionessa Italiana Universitaria, ci stiamo impegnando affinchè continui ad allenarsi con noi, migliori le sue prestazioni puntando ad entrare tra le prime otto ai Campionati Italiani Assoluti. Virginia Laurenti, che l’anno scorso ha ottenuto un ottimo risultato ai Campionati Italiani Cadetti classificandosi sesta, passerà alla categoria degli under 20 e ci sono tutte le premesse che possa far bene e crescere. –

– Poi per quanto riguarda gli under 16 e 20 lavoreremo per centrare un posto tra i primi otto ai Campionati Italiani di categoria a Chiavari. Con le ragazze under 14 puntiamo a ottenere un buon risultato a livello nazionale e interregionale e le premesse ci sono tutte: la squadra è al completo, è un gruppo affiatato che lavora bene e continueremo con lo stesso impegno dell’anno scorso.-

I corsi sono iniziati da poco: quali sono le tue aspettative per questa stagione sportiva?

– Grazie all’opera di diffusione nelle scuole, molti bambini si sono iscritti ai corsi ma ci aspettiamo che le iscrizioni aumentino ancora. Più iscritti ci sono più aumentano le possibilità di trovare nuovi talenti. –