questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
25/09/2017RIPRESA ATTIVITÀ CIRCOLO SCHERMA IMOLA! -     Riprendono le attività del Circolo Scherma Imola! Nel file allegato, gli orari e i giorni di allenamento Orari allenamenti …leggi tutto

LUDOVICA FERRARI SETTIMA IN ITALIA

Imola, 9 maggio 2011

Mercoledì 4 maggio al 105 Stadium di Rimini è iniziata l’edizione 2011 del Gran Premio Giovanissimi, dove oltre 2000 atleti, fino a martedì 10, si contenderanno il titolo italiano nelle diverse specialità e categorie under 14. Le prime a scendere in pedana per la Sigeascherma sono state le giovani sciabolatrici, che anche quest’anno festeggiano Ludovica Ferrari, la migliore delle imolesi, che si è classificata settima.

SCIABOLA FEMMINILE – Categoria giovanissime
Una giornata intensa quella vissuta da Ludovica Ferrari sulle pedane del 105 Stadium di Rimini. Il Gran Premio Giovanissimi è l’appuntamento più atteso tra i giovani schermitori, è il punto di arrivo di una stagione di sforzi per raggiungere il titolo italiano.
Accompagnate dal maestro Claudio Zamboni, le prime a scendere in pedana sono state le giovani sciabolatrici imolesi, pronte per questo importante appuntamento da settimane.
Buona prova di tutto il gruppo delle giovanissime: nessuna atleta della Sigea è uscita ai gironi, Giulia Taroni e Bianca Gironda si fermano per entrare nelle sedici, Francesca Iseppi, Beatrice Mazzini, Giorgia Bellini, Matilde Sforza e Giada Poletti disputano la prima diretta, e la tenace Ludovica Ferrari, assalto dopo assalto si è piazzata al settimo posto.
Fin dal girone, dove ha vinto tutti gli incontri, la Ferrari si è dimostrata grintosa e determinata, presentandosi alle fasi di eliminazione diretta nella parte alta della classifica provvisoria. Ha vinto le prime due dirette senza problemi, volando tra le prime otto molto agevolmente. Qui la prima sconfitta contro Caroline Monjoux (Frascati Scherma), seconda classificata del Gran Premio Giovanissimi, che ha fatto comunque conquistare il settimo posto alla sciabolatrice imolese, subito dietro alle atlete romane, applaudita dalle compagne e da Zamboni.

Anche nella categoria allieve, tutte le atlete raggiungono l’obiettivo prefissato di superare la fase a gironi: la migliore è stata Valeria Aiezzo, che si ferma per entrare nelle sedici, mentre Debora Farolfi e Irene Landi superano la fase a gironi ed escono alla prima diretta.

Giornata meno fortunata invece per la categoria bambine, dove Anita Surace e Lucrezia Morara Pisani escono ai giorni.

SPADA – MEMORIAL PREZIOSI
Venerdì 6 maggio al Centro Tecnico di via Ercolani si è svolta la Quinta Prova del Memorial Preziosi. Ancora una volta nella spada femminile ottima prova di Chiara Bravi, che si aggiudica la prova, mantenendo così la vetta della classifica. Mentre per la spada maschile, il migliore degli imolesi è stato l’instancabile Giuliano Pianca, che si è classificato quinto.

APPUNTAMENTI
In arrivo un altro intenso week-end per gli atleti della Sigea che dal 13 al 15 maggio saranno impegnati nella prova di Coppa Italia Nazionale ad Adria.
Per la sciabola scenderanno in pedana Virginia Laurenti, Martina Cuffiani e Nicola Bernardini.
Per la spada invece scenderanno in pedana per la prova individuale Andrea Ufficiali, Chiara Bravi, Giuliano Pianca, Stefano Mazzetti, Simone Mondini, Bart, Vitas Frigo Babbi, Michele Fantini e Dario Dall’Osso.
Per la prova a squadre di spada serie A2 invece gareggeranno Matteo Capozzi, Giuliano Pianca, Vitas Frigo Babbi e Davide Baraccani.