questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

TAGLIARIOL GUARDA TUTTI DALL’ALTO

Imola, 27/03/2017

 

A Budapest Matteo Tagliariol si batte molto bene tra i più grandi spadisti del Mondo. Il risultato?Il Ranking Italiano trova al primo posto il suo nome. Di nuovo.

 

Budapest – Grand Prix di spada maschile

Si è fatto onore tra le pedane di Budapest il Campione Olimpionico di Pechino 2008.

Nel grande teatro del gran Prix di metà stagione che si è tenuto nella capitale ungherese da Giovedì 23 Marzo a Domenica 25 l’atleta trevisano che da settembre ha sposato il progetto del Circolo Scherma Imola, in prima giornata non riesce a guadagnare l’accesso diretto al tabellone dei più grandi nonostante il ghiotto bottino di 5 vittorie e una sola sconfitta nel girone,  dovendo così passare dalla fase a eliminazione.

Nessun problema.

Il giovane spadista ottiene il pass che gli garantisce l’accesso alla seconda giornata ed entra meritatamente nei 64 migliori atleti mondiali di spada maschile della prova.

La domenica mattina c’è grande mix di emozioni contrastanti: c’è la tensione, che è supportata da una battagliera voglia di riscatto e di vittoria. E poi c’è la serenità, la consapevolezza delle proprie capacità in un binomio che si incrocia con competitività e grinta.

Sprinta Matteo contro il polacco Marcol, finendo nel canale che lo porta nuovamente contro un già noto avversario: ha la meglio il francese Gustin, che supera l’azzurro per un paio di stoccate e procede nella sua gara.

Matteo esce dal tabellone dei 32 ma scala il Ranking italiano e va a stabilirsi al primo posto!

“Un buon risultato – commenta il giovane spadista – ho fatto leggermente meglio della gara precedente e confermato lo standard positivo. Ormai performo in linea con gli altri atleti della nazionale essendo sempre il terzo o il quarto tra i connazionali. Ma non basta per prendere il posto in squadra: devo fare meglio di loro e non basta oer me perché non mi accontento di un piazzamento. Sono però davvero contento di essere tornato il numero uno del ranking italiano”.

Collaborazioni. Stretto anche per questo anno un prezioso rapporto di collaborazione tra Circolo Scherma Imola e NUOVA GRAFICA. Nuova Grafica, Via Calamelli, 1 40026 Imola (BO) Tel 0542 28121