questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

ATLETI IMOLESI IN GIRO PER L’ITALIA E IN EUROPA!!

 

Imola, 17/10/16

immagine1^prova Nazionale Cadetti – Ariccia
E’ calato il sipario al Palaghiaccio di Ariccia sulla Prima prova Nazionale Cadetti, tappa d’esordio del Trofeo “ITAS Assicurazioni”. Sulle pedane ariccine sono stati messi in palio i primi punti per la qualificazione ai Campionati Italiani under17 in programma nella primavera del 2017 a Cagliari.
La seconda giornata di gara ha vissuto le emozioni regalate dalle prove di sciabola femminile; in pedana tra le altre, tre piccole militanti del Circolo Scherma Imola: Michela Milito, Alessia Cenni e Benedetta Martinelli (nella foto con il maestro Nicola Bernardini).

Grande performance di Benedetta, che conduce una gara davvero interessante!
“Sono molto contento della prova di Bi – dichiara il Maestro Nicola Bernardini– che ha portato avanti una gara molto matura e fatta di grande determinazione, senza arrendersi davanti alle difficoltà di una gara di questo livello. Peccato solo per quell’abbinamento sfortunato che l’ha vista uscire di scena prima del previsto, ma sono convinto che stia percorrendo la strada giusta. Anche le più piccoline hanno dimostrato grande voglia di crescere e di fare esperienza, nonostante la gara fosse decisamente impegnativa. Alessia in particolare ha affrontato questa primissima esperienza in campo Assoluto con le energie di una veterana.”

Le emozioni di Sergio e Alessio
Mentre in Italia aveva luogo la 1^ Prova Nazionale Cadetti, a Stralsund in Germania si svolgevano i Campionati del Mondo Master. Sergio Tuberoso, classe 1938, ha vestito perla seconda volta gli abiti azzurri, determinando così la seconda chiamata in Nazionale dopo quella che lo aveva portato agli Europei a maggio.
Siamo stati tutti attaccati ai telefoni, venerdì 14 ottobre, in attesa di avere informazioni sull’andamento della gara. Poi un laconico messaggio, che però ci ha riempito il cuore: “ho fatto una sola vittoria in girone, mai stato così emozionato”. Il grande Sergio aveva colpito a segno! Nonostante l’unica vittoria in girone, è stata enorme l’emozione che si è creata in lui e in tutta la società per quell’unico messaggio, fatto di poche parole ma pieno di significato!
Oltreconfine anche Alessio Preziosi, che a Riga per la tappa di Coppa del mondo Under 20 decide di farci sobbalzare quando al termine dei gironi il suo nome è in seconda posizione nella classifica provvisoria. Perde solo per mano di un avversario polacco, concludendo così la sua esperienza europea con una grande nona posizione!

Prossimi Appuntamenti. Week end si pausa per le gare federali, ma la scherma non si ferma. Ludovica Ferrari volerà a Sosnowiec per la tappa di Coppa del Mondo Under 20, mentre per gli Under 14 della spada prenderà il via l’ormai sempre più famoso “Memorial Preziosi”.