questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

IL CIRCOLO SCHERMA IMOLA IMPEGNATO SULLE PEDANE D'ITALIA!


Imola, 26 novembre 2013

Sabato 23 e domenica 24 novembre gli spadisti del Circolo Scherma Imola sono scesi in pedana a Ravenna per la prima prova nazionale Gran Prix Kinder +Sport under 14. Buona prestazione di tutti gli atleti imolesi, che migliorano sensibilmente i loro piazzamenti rispetto allo scorso anno. Nello stesso week end, a Nocera Umbra i master sono stati impegnati nella Seconda Prova Nazionale, mentre Foggia ha visto protagoniste le sciabolatrici nella Seconda Prova Nazionale cadette.

Prima Prova Nazionale Trofeo Kinder+ Sport
Un numero record di spadisti under 14 è stato accolto dal Pala DeAndrè di Ravenna lo scorso week end: sono stati infatti ben 1073 i piccoli atleti protagonisti della Prima Prova Nazionale del Trofeo Kinder+ Sport in programma nel centro romagnolo. Il Circolo Scherma Imola ha partecipato con un nutrito gruppo di spadisti, accompagnati dal maestro Michele Mazzetti.
La prima giornata di gare ha accolto le prove di spada femminile delle categorie bambine, giovanissime e ragazze e quelle di spada maschile delle categorie maschietti e giovanissimi.
Ottimo esordio nel circuito delle competizioni federali per Sara Andalò, categoria bambine: venticinquesima dopo i gironi, pare non sentire l’emozione dell’esordio e affronta con grinta le avversarie. Supera bene i primi due turni di diretta, perdendo poi l’assalto per entrare nelle sedici contro Matilde Ascani (Narvalo Tivoli Scherma); chiude la gara con un buon ventunesimo posto.
Nei giovanissimi, su oltre 150 partecipanti, eccellente gara per Fabrizio Di Marco che nei gironi mette a segno 5 vittorie, supera agevolmente i primi tre turni di diretta e perde contro Pietro Rinaldi (Scherma Lame Azzurre Brindisi) per entrare nei sedici, classificandosi al ventesimo posto. Peccato per Tommaso Cole, che perde di una sola stoccata l’assalto per entrare nei 64.
La giornata si chiude con la gara della categoria giovanissime: brave Alice Stella e Lucia Turricchia che entrano entrambe nelle 64, delusione invece per Chiara Tamburini che ne rimane fuori per un soffio.
Domenica invece è stato il turno dei ragazzi e degli allievi. Nei ragazzi, Dario Bartolotti si fa valere; grintoso e determinato inizia bene la gara, inanellando tutte vittorie in girone e perdendo poi per una sola stoccata l’assalto per entrare nei 32 contro Alessio Aldrovandi (Chiti Scherma Pistotia). Ottimo esordio per Giacomo Cenni, che mette a segno tre vittorie in girone e supera due turni di diretta, perdendo l’assalto per entrare nei 32 contro il forlivese Lorenzo Laghi, classificatosi poi secondo.
L’ultima gara in programma vede scendere in pedana il nutrito gruppo degli allievi. Ottima la prestazione di tutti gli atleti: Andrea Montroni, Davide Barbieri e Kilian Ziegler si classificano tra i primi venticinque, migliorando nettamente il piazzamento rispetto allo scorso anno, mentre Manfredi Buffetti perde l’assalto per entrare nei 32 contro Giulio Gaetani (Club Scherma Taranto), che conclude poi la gara sul secondo gradino del podio.

In generale sono soddisfatto– commenta il tecnico Mazzetti – tutto il gruppo è nettamente in crescita, così come il livello medio delle loro prestazioni, tant’è che quasi tutti hanno migliorato il loro piazzamento. Evidentemente gli allenamenti che stiamo svolgendo in sala stanno dando i loro frutti e speriamo di avere al più presto risultati eccellenti e non solo buoni.

Seconda Prova Nazionale cadette

Domenica 24 novembre si è svolta a Foggia la Seconda Prova Nazionale cadette di sciabola; in pedana per il Circolo Scherma Imola Giorgia Bellini, Ludovica Ferrari e Francecsa Iseppi. Gara molto buona per le sciabolatrici imolesi, che, al loro primo anno nella categoria cadette, si sono confrontate con atlete più grandi e di alto livello. Ferrari ed Iseppi in particolar modo, entrando nelle 32, confermano i piazzamenti ottenuti nella prima prova e si qualificano, oltre che per la Seconda Prova Nazionale giovani, per la fase finale del Campionato Italiano cadette, in programma dal 7 al 9 febbraio a Udine, gara che assegnerà il titolo italiano di categoria.

Soddisfatto il tecnico Nicola Bernardini, che ha accompagnato le ragazze in questa trasferta.

Le ragazze sono state molto brave, centrando l’obiettivo della doppia qualificazione al loro primo anno da cadette. Entrambe sono migliorate dal punto di vista tecnico e si sono arrese solo a due atlete fortissime. Speriamo di poter far bene anche a Udine.

Seconda Prova Nazionale master

Sabato 23 e domenica 24 novembre a Nocera Umbra si è svolta la Seconda Prova Nazionale master; ottima la prova delle lame rosa del Circolo, Sara Caffino e Monica Costantini, seconda e ottava classificata nella categoria 0 di spada. Buoni anche i risultati degli spadisti Jean Pierre Lenet, diciassettesimo nella categoria 3, e Sergio Tuberoso, settimo nella categoria 4.

Appuntamenti

Venerdì 29 novembre il Centro Tecnico ospiterà la prima prova del Torneo Memorial Preziosi, riservato agli assoluti di spada maschile e femminile, mentre a Forlì domenica 1 dicembre si svolgerà la prima prova del  Torneo Memorial Preziosi Junior, riservato ai piccoli spadisti under 10.