questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

ALL'OPEN DI RAVENNA BENE GLI IMOLESI


Imola, 18 dicembre 2013

Venerdì 13 e sabato 14 dicembre si è svolta a Ravenna la 1^ Prova di Qualificazione Nazionale Assoluti di spada e sciabola. Ottima prova di Virginia Laurenti, che conquista il nono posto e si conferma una delle sciabolatrici più forti anche a livello nazionale, di Alessio Preziosi e Nicola Bernardini, entrambi nei primi trentadue.

È calato il sipario sulla Prima Prova di Qualificazione Nazionale Assoluti che, venerdì 13 e sabato 14 dicembre, ha visto scendere in pedana a Ravenna gli sciabolatori e gli spadisti del Circolo Scherma Imola.
Nella sciabola femminile, bella gara di Virginia Laurenti, che inizia con un buon girone in cui mette a segno tutte vittorie, accedendo alle eliminazioni dirette senza problemi. Nella prima diretta, vince agevolmente contro Sara Del Prete (Club Scherma Salerno), poi, per entrare nelle 8, si trova in pedana con Irene Di Transo (Centro Sportivo Esercito), atleta di alto livello, poi terza classificata della gara. Grande prova di scherma e carattere per Virginia Laurenti, che lotta fino all’ultimo, mettendo in difficoltà la sciabolatrice avversaria, che si aggiudica però il match per 15-14. L’imolese può comunque ritenersi più che soddisfatta del suo, ottimo, nono posto, confermandosi ancora una volta una tra le sciabolatrici più forti del panorama nazionale.

Bellissima gara di Virginia – commenta entusiasta il tecnico Nicola Bernardini –  ha tirato bene, mettendo a segno delle stoccate di qualità. Mi è piaciuto molto il suo atteggiamento in gara, sempre concentrata e grintosa; la diretta contro Di Transo non era facile e, anche se non ha portato a casa l’assalto, Virginia ha dimostrato di avere carattere.

Per la spada maschile, oltre 260 gli atleti in pedana. Il migliore degli imolesi è stato Alessio Preziosi, cadetto al primo anno, tra i più giovani in gara, che in girone mette a segno 4 vittorie. Settantaduesimo nella classifica provvisoria, inanella tre vittorie negli assalti di eliminazioni diretta, contro Riccardo Bonsignore (Circolo Scherma Castelfranco Veneto), Pierpaolo Concilio (Scherma Giannone) e Andrea Magro (Mangiarotti Milano). Per entrare nei sedici incontra Giacomo Sinatra (Catania Sezione Scherma); l’assalto è combattuto, Alessio si oppone al catanese con una buona scherma, ma il match si chiude in favore dell’avversario. Ventiquattresimo posto per Preziosi e tanta soddisfazione.

In pedana anche Luca Bellomi e Matteo Capozzi, che escono al girone. Domenica invece è stato il turno della sciabola maschile; per il Circolo Scherma Imola è sceso in pedana Nicola Bernardini, che ha condotto una discreta gara, piazzandosi al trentunesimo posto.

Appuntamenti
Sabato 21 dicembre il Centro Tecnico ospiterà la seconda prova del Torneo Memorial Preziosi, riservato agli assoluti di spada maschile e femminile, mentre a Lugo domenica 22 dicembre si svolgerà la seconda prova del  Torneo Memorial Preziosi Junior, riservato ai piccoli spadisti under 10.