questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

VIRGINIA LAURENTI E IRIS GARDINI CAMPIONESSE DI INIZIO ANNO

Imola, 15 gennaio 2013


È iniziato a pieno ritmo il 2013 del Circolo Scherma Imola, tra impegni e soddisfazioni. A inaugurare il nuovo anno sono stati gli atleti di sciabola e di spada under 20, impegnati sabato 12 e domenica 13 gennaio ad Ariccia nella seconda prova giovani, dove una strepitosa Virginia Laurenti è entrata in finale e ha conquistato il sesto posto. A Lignano Sabbiadoro nello stesso week end sono scesi in pedana i master imolesi per la terza prova nazionale master: bottino d’oro e di bronzo nella spada e nel fioretto femminile targato Iris Gardini.

2^ Prova Nazionale Giovani – Ariccia
Sabato 12 e domenica 13 gennaio ad Ariccia si è svolta la Seconda Prova Nazionale Giovani, valida per la qualificazione alle fasi finali dei Campionati Italiani Giovani, in programma a Udine dall’8 al 10 febbraio. Per la sciabola imolese sono scesi in pedana Virginia Laurenti, Riccardo Barbieri e Gabriele Lombardi, mentre a rappresentare la spada c’era Dario Dall’Osso.
Obiettivo centrato per Virginia Laurenti che sabato in gara ha tirato fuori grinta e carattere, lasciando tutti senza parole e tornando a casa con un sesto posto che rende orgogliosi dirigenti e staff del Circolo.
La gara della sciabolatrice imolese inizia con un girone perfetto, dove mette a segno tutte vittorie. Neanche un momento di esitazione per la Laurenti che vince facilmente la diretta contro Bianca Pivanti (Club Scherma Roma); per entrare nelle otto vince 15-12 contro Claudia Di Martino (Club Scherma Roma). Virginia Laurenti è in finale. Un match lungo e spettacolare quello contro la fortissima Martina Criscio (Centro Sportivo Esercito-Sezione Scherma), che vede una Virginia Laurenti grintosa e lucida fino alla fine. L’assalto si chiude 15-10 per l’atleta foggiana, che va poi a vincere la gara.

Tra i primi tifosi di Virginia Laurenti c’era il suo tecnico Alberto Cataleta che commenta: – Una grandissima gara di Virginia, ha tirato in maniera strepitosa. Un risultato importante che arriva dopo tanto lavoro in pedana e dopo l’infortunio di dicembre che Virginia ha superato brillantemente. –
Gara invece un po’ sottotono per gli sciabolatori Barbieri e Lombardi, che non riescono a imporre alla gara il giusto ritmo e mancano la qualificazione alla fase finale.
Sul versante della spada, Dario Dall’Osso, già qualificato per la fase finale del Campionato Italiano Cadetti, sua categoria di appartenenza, ha messo a segno una buona prestazione, chiudendo al trentacinquesimo posto una gara con oltre 300 partecipanti.

3^ Prova Nazionale Master – Lignano Sabbiadoro
I master del Circolo Scherma Imola sono scesi in pedana sabato 12 e domenica 13 gennaio a Lignano Sabbiadoro, dove si è svolta la Terza Prova Nazionale Master, e sono tornati a casa con un bottino d’oro e di bronzo firmato Iris Gardini. Nel complesso, eccellente prova per il gruppo master del Circolo, che si presenta con 5 atleti partecipanti.
Week end strepitoso per Iris Gardini, che partecipa alle gare di categoria di spada e di fioretto, salendo sul podio in entrambe le armi: per lei, oro nella spada e bronzo nel fioretto. Sabato nella gara di spada, la Gardini, quarta dopo i gironi, affronta brillantemente e con tenacia le avversarie: stravince contro Linda Kaiser (Centro Sportivo Genova Scherma), supera Daniela Mian (Udinese Sezione Scherma) per entrare nelle 4 e si impone su Adriana Albini (Mangiarotti Milano) per l’accesso alla finalissima, dove si aggiudica il primo posto in un agguerrito assalto contro Gianna Cirillo (Mangiarotti Milano).
Domenica è la volta della gara di fioretto; la Gardini paga forse un po’ di stanchezza e non riesce a bissare il successo del giorno precedente, cedendo l’assalto per una sola stoccata e chiudendo al terzo posto.

Il livello di queste competizioni è sempre più elevato – commenta la Gardini – e le gare si susseguono a ritmo incessante, con tempi di recupero davvero brevi. La gara di spada è stata impegnativa e domenica ho accusato un po’ di stanchezza; quella di fioretto poi si è prolungata parecchio, per cui non sono riuscita a disputare anche la prova di sciabola. Comunque sono molto contenta del mio risultato.

Nella spada maschile, si fa riconoscere nella sua categoria, tra 50 atleti, per la sua solita grinta e determinazione
Giuliano Pianca che, inarrestabile nella fase a gironi con tutte vittorie, perde per una sola stoccata l’assalto per entrare nei 4 contro Umberto Spanò (San Giusto Scherma – Trieste), classificandosi sesto. Buone anche le prestazioni di Angelo Schiavi, Jean Pierre Lenet e Sergio Tuberoso, che chiudono la gara con ottimi piazzamenti nelle rispettive categorie.

Appuntamenti

Sabato 19 e domenica 20 il Palacus di Bologna ospiterà la seconda prova regionale di qualificazione assoluti e la seconda prova di qualificazione interregionale under 14, entrambe di spada maschile e femminile.