questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

TRIONFO DI QUALIFICAZIONI PER LA SIGEA SCHERMA IMOLA

Imola, 23 aprile 2013

Sabato 20 e domenica 21 aprile a Bologna si sono svolte le Qualificazioni Regionali di Coppa Italia Assoluti di Spada e Sciabola, valide per accedere alla prova nazionale in programma a Lucca dal 10 al 12 maggio. Enormi soddisfazioni per la Sigea Scherma Imola che vede qualificarsi alla fase nazionale ben 14 atleti, ma soprattutto Nicola Bernardini vincere la prova di sciabola maschile e Riccardo Barbieri salire sul terzo gradino del podio. Virginia Laurenti si classifica seconda nella prova di sciabola femminile e Claudia Cavallini seconda in quella di spada femminile.

SPADA
Domenica 21 aprile è stata una giornata di ottimi risultati e soddisfazioni per la spada imolese, impegnata nelle Qualificazioni regionali di Coppa Italia Assoluti a Bologna; ben 11 atleti si sono infatti qualificati per la fase nazionale. Tra le donne, quattro sono le spadiste ad aver ottenuto il lasciapassare per Lucca: Giulia Boni, sesta nella classifica finale, Silvia Albertazzi, tredicesima, Sara Caffino, sedicesima, e una grandissima Claudia Cavallini che chiude la gara al secondo posto.
Dopo aver vinto tutti gli assalti nella fase eliminatoria dei gironi, la Cavallini supera brillantemente i turni di diretta fino alla finale, in cui si arrende, per due sole stoccate, a Giulia Sudano della Virtus Scherma Bologna. Per la spadista imolese si tratta di un ottimo risultato, considerato soprattutto l’infortunio alla spalla che da mesi le crea non pochi fastidi.
Sul versante maschile, boom di qualificati alla fase nazionale della Coppa Italia: Niccolò Sama, migliore degli imolesi, che chiude al settimo posto, Andrea Ufficiali, dodicesimo, Marco Banchieri, sedicesimo, Giuliano Pianca, ventunesimo, Simone Mondini, ventunesimo, Lorenzo Pirazzoli, ventitreesimo, e Stefano Mazzetti, ventiseiesimo.
Ad attenderli a Lucca ci sarà anche Dario Dall’Osso, che si era già qualificato dopo l’ottimo prova disputata al recente Open.

SCIABOLA
Un altro weekend di vittorie per la Sigea Scherma Imola che, a Bologna in occasione delle Qualificazioni Regionali di Coppa Italia Assoluti vede salire sul podio due sciabolatori imolesi: Nicola Bernardini al primo posto e Riccardo Barbieri al terzo, entrambi qualificati in questo modo per la fase nazionale.
Una gara strepitosa fin dal girone, dove entrambi mettono a segno tutte vittorie e si qualificano al secondo e al terzo posto della classifica provvisoria. Dopo aver superato agilmente i primi due turni di diretta, i due sciabolatori imolesi si trovano l’uno contro l’altro nell’assalto per accedere alla finale: un match spettacolare, che vede Bernardini avere la meglio su Barbieri per due sole stoccate. La corsa di Bernardini è inarrestabile e nell’ultimo incontro non lascia spazio all’avversario, il bolognese Lorenzo Lotti, conquistando con grande grinta il primo posto!
I festeggiamenti per la sciabola imolese raddoppiano con la gara femminile, in cui Virginia Laurenti conquista il secondo posto. Un’ottima prestazione quella dell’atleta della Sigea, che in girone è impeccabile, mette a segno tutte vittorie e si qualifica al secondo posto della classifica provvisoria. La Laurenti tira molto bene per tutta la gara, mantenendo sempre calma e concentrazione. Assalto dopo assalto arriva in finale, dove perde di una sola stoccata contro l’ex compagna di sala Francesca Ponti, ora tesserata per la Virtus Scherma Bologna. Secondo posto per lei e qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia.

Appuntamenti
Gli spadisti e gli sciabolatori imolesi saranno impegnati ad Ancona il prossimo week in occasione dei Campionati Italiani a squadre, serie B1 e B2, e i Campionati Italiani Under 23. Quattro le squadre che incroceranno le lame venerdì 26 aprile, e sei gli atleti che scenderanno individualmente in pedana il giorno successivo.