questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

SIGEA SCHERMA IMOLA: SCIABOLE DA PODIO!

Imola, 12 marzo 2013

Sabato 9 e domenica 10 marzo si è svolta a Bologna la terza prova interregionale under 14 di sciabola e spada, maschile e femminile: grande successo per la Sigea Scherma Imola, che vede le sciabolatrici di Alberto Cataleta salire sul podio in tutte le categorie in gara.

Sabato 9 e domenica 10 marzo si è svolta al Pala Savena di San Lazzaro la
terza prova interregionale under 14 di sciabola e spada, maschile e femminile: due giornate intense, che hanno visto una buona prova di tutto il gruppo delle ragazze di Alberto Cataleta, che sono salite sul podio in tutte le categorie in gara.
Le competizioni hanno preso il via sabato con le gare delle allieve; per la Sigea Scherma Imola sono scese in pedana
Ludovica Ferrari, Bianca Gironda, Francesca Iseppi, Benedetta Martinelli, Beatrice Mazzini e Lucrezia Morara Pisani.
Fin dalla fase eliminatoria dei gironi, il team di Cataleta è apparso determinato; seconda Ferrari nella classifica provvisoria prima dei turni di diretta, terza Ferrari e dodicesima Mazzini. Nel primo assalto di diretta, Ludovica Ferrari travolge Domiziana Fornasini (Virtus Scherma Bologna), poi supera senza difficoltà Aurora Callegaro (Officina della Scherma). Derby imolese nella diretta per entrare in finale, che vede la Ferrari opporsi a Francesca Iseppi; il risultato è in favore della prima, che accede così all’ultimo assalto contro la fortissima Beatrice Dalla Vecchia (Officina della Scherma). La sciabolatrice imolese tiene bene l’incontro, ma sul finire dell’assalto cede per due sole stoccate la vittoria alla sua avversaria, conquistando un meritatissimo secondo posto. Francesca Iseppi supera la prima diretta contro la compagna di sala Bianca Gironda, poi affronta in un match spettacolare, tirato fino all’ultima stoccata, Lia Cimino (Petrarca Scherma Padova), prima di cedere il passo alla Ferrari, chiudendo la gara con un ottimo terzo posto. Buona prova anche di Beatrice Mazzini, che chiude all’ottavo posto, e di Bianca Gironda che, fermata dalle compagna di sala, termina la gara al quattordicesimo posto.
Prestazioni più opache per le altre sciabolatrici, che superano tutte i gironi, ma non vanno oltre il primo turno di dirette.
Domenica è stato il turno di giovanissimi e bambine. Ottaviano Poletti migliora notevolmente la sua prestazione rispetto alla precedente prova interregionale, superando la fase eliminatoria dei gironi con tre vittorie, vincendo due dirette e chiudendo al terzo posto. Grande soddisfazione anche per Michela Milito e Alessia Cenni, che in girone ottengo rispettivamente tre e due vittorie, superano agevolmente la prima diretta per poi scontrarsi tra loro nell’assalto di accesso alla semifinale. È Milito a vincere il match e a proseguire la gara fino al turno successivo, dove viene fermata per entrare in finale da Fanny Di Lenna (Petrarca Scherma Padova). Terzo posto per lei e sesto per Alessia Cenni.

Sono molto contento della gara– commenta Alberto Cataleta – le allieve sono state determinate e hanno tirato bene. Ferrari e Iseppi si confermano sciabolatrici di livello, in grado di poter combattere per il titolo italiano, e anche Mazzini è migliorata molto. Bravissime anche le bambine, che hanno dimostrato di essere all’altezza di avversarie forti come le padovane.
Un ringraziamento particolare – prosegue il tecnico – va ai collaboratori del Circolo, Nicola Bernardini e Riccardo Barbieri, che hanno seguito con me questo intenso week-end, dando un sostegno decisivo a tutte le atlete.

Week-end meno soddisfacente per quanto riguarda il settore della spada, dove non sono arrivati i risultati attesi. Nella gara della categoria ragazzi/allievi, su oltre cento partecipanti, i sette spadisti imolesi presenti hanno condotto nel complesso una discreta prestazione, ma, nonostante quasi tutti abbiano chiuso nella prima metà della classifica, nessuno è riuscito a entrare nei primi otto. Analoga situazione anche nella gara delle categorie maschietti e bambine, dove nessuno dei piccoli spadisti imolesi è andato oltre il tredicesimo posto.

Appuntamenti
Sabato 16 e domenica 17 marzo il nutrito gruppo master sarà impegnato a Torino in occasione della 5^ prova nazionale master.
Domenica 17 marzo i cadetti della Sigea Scherma saranno invece in pedana a Imola per lallenamento CAF di spada. Il Circolo Scherma Imola, essendo Centro di Allenamento Federale, ospiterà i migliori atleti under 20 del nord Italia.

Partner
Buone notizie sul fronte sponsor. Il Circolo Scherma Imola è lieto di annunciare il rinnovato accordo di sponsorizzazione con Cefla, importante gruppo internazionale del territorio imolese, che anche quest’anno supporterà le attività legate al Progetto Disabili.
Cefla – via Provinciale Selice 23/A – Imola – Tel 0542 653111 Fax 0542 653444
www.cefla.com