questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

SIGEASCHERMA IMOLA: PICCOLE SPADE CRESCONO

Imola, 21 febbraio 2011

Week-end all’insegna delle sorprese per la spada under 10 della Sigeascherma Imola. A Forlì per la Seconda Prova Torneo Primi Passi i piccoli spadisti imolesi hanno fatto il pieno di coppe e medaglie, festeggiando anche il terzo posto di Andrea Montroni nella categoria maschietti.

Grandi emozioni domenica 20 febbraio a Forlì, dove i protagonisti delle pedane sono stati gli under 10 di spada per la Seconda Prova Torneo Primi Passi. Giornata decisamente positiva per la Sigeascherma che si presenta a Forlì con ben 26 piccoli spadisti, aggiudicandosi così la Coppa per la Società con il maggior numero di atleti partecipanti.

Nella categoria maschietti Andrea Montroni si aggiudica l’ennesimo terzo posto della stagione dimostrando ancora una volta di essere un atleta in crescita, con grandi capacità e potenzialità.
– Andrea è molto bravo, un atleta forte – commenta Matteo Capozzi – tira bene gli assalti, è grintoso, ma deve ancora imparare a gestire l’emotività, in particolar modo quando in gioco c’è la finale. –
Buona prova anche per gli altri atleti della Sigeascherma Davide Barbieri, Dario Bartolotti, Manfredi Buffetti, Michele Montuschi, Pietro Zaccherini all’esordio e Kilian Zigler che si classificano tutti tra i primi quindici.
Grande divertimento per i minicuccioli che domenica si sono sfidati in assalti a squadre dimostrando un grande gioco di squadra, affiatamento, partecipazione e coinvolgimento alla gara. I piccoli spadisti della Sigeascherma hanno dimostrato di avere carattere competitivo e un forte spirito di unione non facendo mai mancare il tifo per i compagni. Grintosi e determinati, hanno sempre cercato di mettere in pratica e di eseguire correttamente gli affondi.
Per la categoria minicuccioli 2003/2004 hanno gareggiato Tommaso Mazzetti, Nicolò Samorì, Paolo Tioli e Andrea Vaccari, mentre per la categoria minicuccioli 2005 sono scesi in pedana Diego Bertozzi, Jacopo Geminiani, Marco Montella, Andrea Recchini e Fabio Tamburini, che hanno vinto la coppa per essere gli atleti più giovani ad aver partecipato al Trofeo Sintofarm.
Grandissima prova anche quella dei cuccioli della Sigeascherma, dove la squadra maschile composta da Federico Bitelli, Tommaso Cole Chandler, Fabrizio Di Marco si è classificata al quarto posto. I piccoli spadisti hanno tirato molto bene anche se un po’ di emozione si è fatta sentire. Subito dietro, al quinto posto, la squadra femminile composta da Sara Andalò, Anna Libera Fici, Alice Stella, Chiara Tamburini e Lucia Turricchia, che ha regalato enormi soddisfazioni. Le piccole spadiste hanno dimostrato di avere una grande carica e di essere in forte sintonia tra di loro e, secondo Matteo Capozzi, “una squadra equilibrata che promette scintille”.
– Sono davvero molto contento di questa prova – commenta Matteo Capozzi entusiasta – tutti i bimbi sono stati davvero bravi e possiamo solo che essere soddisfatti. Mi ha sorpreso positivamente la squadra delle bimbe, che ha dato filo da torcere alle altre squadre. –

TORNEO REGIONALE A SQUADRE
Sabato 19 febbraio si è svolta la terza ed ultima giornata del Campionato regionale a squadre di spada, prima della finalissima che si terrà l’11 giugno in occasione della Festa della Scherma. La Sigeascherma ha schierato in pedana due squadre maschili e una femminile. La prova maschile è stata disputata a Parma, dove le due squadre della Sigea hanno passato la fase a gironi e si sono scontrate in un derby che valeva l’accesso alle
semifinali. La squadra composta da Davide Baraccani, Matteo Capozzi, Vitas Frigo Babbi e Marco Banchieri ha avuto la meglio sulla squadra formata da Stefano Mazzetti, Simone Mondini, Alessandro Tampieri e Andrea Ufficiali, che si è classificata quinta.
Gli spadisti imolesi hanno poi perso la possibilità di entrare in finale contro la squadra di Reggio Emilia, classificandosi così terzi e non riuscendo a qualificarsi alle fasi finali del Torneo.
A Imola è scesa in pedana anche la squadra femminile composta da Silvia Albertazzi, Chiara Bravi, Giulia Boni, Chiara Nalon e Flavia Vivoda, che vince la prima diretta e perde poi la seconda per entrare in finale. Qualificazione mancata anche per le donne della Sigea.

APPUNTAMENTI
Venerdì 25 e domenica 27 febbraio a Chiavari si disputeranno le finali dei Campionati Italiani di sciabola Cadette, dove scenderà in pedana Martina Cuffiani e Giovani dove gareggeranno Chiara Boncompagni e Virginia Laurenti.