questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

INIZIO ANNO DA LEONI PER ANDREA MONTRONI E ANDREA LOMBARDI

Imola, 10 gennaio 2011

E’ iniziato a pieno ritmo il 2011 della Sigeascherma tra impegni e soddisfazioni. A inaugurare il nuovo anno sono stati gli atleti under 14 di spada impegnati nel Torneo della Befana presso il Centro Tecnico, dove gli spadisti della Sigea hanno portato a casa svariate medaglie. A San Lazzaro sono scesi in pedana sia le sciabolatrici che gli spadisti under 14 per la Seconda Prova Interregionale, dove spiccano i due terzi posto di Andrea Montroni e Andrea Lombardi, mentre a Lignano Virginia Laurenti era impegnata in Coppa del Mondo under 20.

SPADA – CAMPIONATI INTERREGIONALI
Sabato 8 e domenica 9 gennaio gli under 14 di spada sono scesi in pedana per la Seconda Prova Interregionale a San Lazzaro. Inizio dell’anno col botto per Andrea Montroni e Andrea Lombardi che si piazzano al terzo posto nella propria categoria. Grandissima prova per i due giovani spadisti che dimostrano di avere grinta e carattere.
Nella categoria maschietti l’ennesima conferma della crescita di Andrea Montroni, che si aggiudica la fase a gironi, in vetta alla classifica, con tutte vittorie. Assalto dopo assalto, conquista sempre più sicurezza e sfodera grinta e tenacia in pedana e anche tecnicamente sta diventando un atleta molto forte. Conclude la prova con un meritato terzo posto. Buona prova anche per Michele Montuschi, Manfredi Buffetti e Davide Barbieri che perdono per entrare negli otto. Sono scesi in pedana anche Mattia Sangiorgi e Daniele Tamborrino.
– Sono molto soddisfatto di questa categoria. – commenta il tecnico Matteo Capozzi – I ragazzi stanno migliorando e acquisiscono sempre più sicurezza. Andrea ha tirato molto bene, si impegna e i risultati stanno arrivando. Sono contentissimo per Davide Barbieri perché ha fatto una grandissima gara ed è stato molto bravo nella gestione degli assalti. Anche Manfredi ha tirato bene ed è stato bravo. Stiamo lavorando anche per gestire meglio la sua forte emotività, ma vedo già dei miglioramenti. –

Nella categoria giovanissimi grandissima gara di Andrea Lombardi, che nonostante il forte dolore alle ginocchia, dimostra di avere grinta da vendere. Supera la fase a gironi con quattro vittorie e due sconfitte, accede alle dirette tirando molto bene e con la sua solita calma e tranquillità si classifica terzo a pari merito con un altro atleta romagnolo. Buona prova anche per Marco Vercesi, che disputa una fase a gironi quasi perfetta con cinque vittorie e una sola sconfitta. Accede alle dirette, vince le prime due e perde la diretta per entrare negli otto 10 a 9. Si classifica decimo tirando molto bene e con molta intelligenza. Si comporta bene in gara anche Lorenzo Rontini: tira con grinta e in pedana è un vero leone. Accede alle dirette e perde per entrare nei sedici. Prova sottotono per Luca Sandri.
Giornata storta in termini di risultati per gli atleti della categoria ragazzi/allievi. Grande prova per Matteo Montebove che disputa un ottimo girone, tirando molto bene e mettendo molto impegno. Perde per entrare nei 32. Anche Erik Andalò passa la fase a gironi e accede alle dirette tirando molto bene anche contro un atleta forte. Perde per entrare nei 16. Sono scesi in pedana anche Edoardo Morsiani e Riccardo Montuschi.

SCIABOLA – CAMPIONATI INTERREGIONALI
Sabato 8 e domenica 9 gennaio a San Lazzaro sono scese in pedana anche le sciabolatrici per la Seconda Prova Interregionale under 14. Buona prova per le ragazze di Claudio Zamboni e Alberto Cataleta che hanno confermato i risultati conseguiti alla prima prova a Verona.
Nella categoria giovanissime buona prova per Giulia Taroni, che supera la fase a gironi con tre vittorie e due sconfitte, accede alle dirette e perde 10-9 contro Ottavia Polastri (Virtus Scherma Bologna) rimanendo fuori dalle quattro e classificandosi sesta. Sono scese in pedana anche Bianca Gironda che perde per un soffio la possibilità di entrare nelle otto classificandosi nona, Matilde Sforza che si classifica decima, Francesca Iseppi undicesima e Beatrice Mazzini dodicesima. La squadra delle giovanissime non era al completo, mancavano infatti Ludovica Ferrari rimasta a casa per polso rotto e Giada Poletti influenzata.
Nella categoria ragazze/allieve bella prova di Deborah Farolfi che passa la fase a gironi con due vittorie e due sconfitte, accede alle dirette dove perde 14 a 13 per entrare nelle quattro contro Cecilia Mazzanti (Virtus Scherma Bologna). Grande grinta di Deborah che non si perde mai d’animo e si classifica ottava. Dodicesimo posto per Irene Landi, sedicesimo per Valeria Aiezzo.
Nella categoria bambine confermano la loro posizione in classifica della prima prova a Verona, Anita Surace, sesta, e Lucrezia Morara Pisani, settima, che in girone vincono tre assalti e dimostrano un netto miglioramento nelle perfomance in gara.
– Il bilancio della prova è più che buono. – commenta Claudio Zamboni – Sono soddisfatto delle ragazze, ho notato miglioramenti nell’approccio alle gare e nella gestione degli assalti. Manca un po’ più di concretezza che ci porterebbe alla conquista di un podio sperato e atteso. –

SCIABOLA – COPPA DEL MONDO
Sabato 8 gennaio a Lignano Sabbiadoro si è disputata la Coppa del Mondo under 20, dove è scesa in pedana Virginia Laurenti, alla sua prima esperienza in una competizione di così alto livello. Buona prova per la sciabolatrice della Sigeascherma che supera il girone e accede alle dirette dove perde per un soffio l’assalto contro Chiara Sorbi (Club Scherma Lucca) per 15 a 14, rimanendo fuori dalle 64.
– Sono molto soddisfatto della prova di Virginia che giudicherei molto positiva. – commenta il tecnico Claudio Zamboni – Ha gestito gli assalti con grande grinta e determinazione, gestendo al meglio le emozioni e tirando davvero molto bene. Rimane sicuramente un po’ di rammarico per l’assalto perso per un punto, dove peraltro la sfortuna ci ha messo lo zampino. Considerando la rilevanza della gara, dove erano presenti atlete di altissimo livello, posso sicuramente dire che Virginia ha sfruttato al meglio le sue potenzialità e ha dato il meglio di sé in ogni assalto senza mai perdersi d’animo. –

SPADA – TORNEO DELLA BEFANA
Il 2011 in casa Sigea è iniziato con grandi soddisfazioni: mercoledì 5 e giovedì 6 gennaio il Centro Tecnico di Via Ercolani è stato il protagonista indiscusso dell’Epifania ospitando, come ogni anno, il Torneo della Befana, amichevole di spada maschile e femminile under 14.
Grande successo in termini di atleti iscritti che si sono alternati in queste due intense giornate di assalti e in termini di risultati portati a casa dagli spadisti della Sigea, che hanno messo nella calza dei propri tecnici importanti sorprese.
Nella categoria maschietti Andrea Montroni è ormai inarrestabile: conferma la sua bravura e la sua crescita, gestisce ogni gara con grinta e determinazione e assalto dopo assalto mette a punto la stoccata che gli fa conquistare la finale. Si classifica secondo tirando molto bene e mettendo in atto i consigli dei tecnici, che lo battezzano “lo Schermidore”. Buona prova anche per Manfredi Buffetti che scende in pedana con una grande voglia di vincere e di fare bene e si classifica ottavo. Ancora “grossolano” nella tecnica, in gara si distingue per grinta e tenacia.
Sono scesi in pedana anche Michele Montuschi, Dario Bartolotti che è più piccolo di un anno ma rende molto di più che nella sua categoria (ossia le prime lame, dove peraltro si classifica sesto) e gareggia come un leone contro il più forte della categoria maschietti tirando un assalto bellissimo, Davide Barbieri e Daniele Tamborrino.
Nella categoria giovanissimi quarto posto per Marco Vercesi che tira molto bene in gara perfezionando sempre più la sua tecnica, settimo posto per Lorenzo Rontini che sta regalando grandi soddisfazioni ai suoi tecnici per risultati e per il costante impegno che mette in allenamento e in gara, ottavo posto per Andrea Lombardi che nonostante il forte dolore alle ginocchia, tira molto bene in gara sfoderando molta determinazione. Sono scesi in pedana anche Luca Sandri, decimo, Davide Barbieri, undicesimo e Manfredi Buffetti che ha deciso di gareggiare con i più grandi confermando la sua grinta e classificandosi dodicesimo.
Nella categoria ragazzi/allievi sesto posto per Erik Andalò, molto bravo in gara a livello tattico ma un po’ carente nella gestione delle emozioni, tredicesimo posto per Riccardo Montuschi che disputa una gara notevole tirando molto bene e mettendo in difficoltà anche i più bravi dimostrando le sue potenzialità. Hanno gareggiato anche Pietro Fici ed Edoardo Morsiani al suo ritorno in pedana.
Nella categoria esordienti sesto posto per Federico Bitelli, sorpresa del torneo, che nonostante abbia cominciato a fare scherma a settembre ha sfoderato grande carattere competitivo che gli ha permesso di entrare nei primi otto. Fuori per un soffio dai primi otto, Sara Andalò, la più piccola del gruppo, dimostra un talento naturale per la scherma. Molto grintosa, decisa e determinata non ha paura degli avversari e si classifica nona. Sono scesi in pedana anche Angelo Maria Buffetti, Fabrizio Di Marco, Anna Libera Fici, Tommaso Cole e Chiara Tamburini.

APPUNTAMENTI
Il 15 e 16 gennaio sarà un week end pieno di impegni per la spada della Sigeascherma.
I cadetti saranno impegnati a Pisa per il Circuito Europeo Cadetti dove scenderanno in pedana Franceschelli Paolo, Garulli Francesco, Dall’osso Dario, Montuschi Riccardo, Fici Pietro e Montebove Matteo.
I master invece saranno a Verona per la Terza Prova Nazionale Master, dove gareggeranno Angelo Schiavi, Stefano Mazzetti, Simone Mondini, Mattia Bonoli, Maurizio Montefiori, Alessandro Tampieri, Monica Costantini, Giorgia Malfatti, Stefania Battilani, Gledis Bona, Giuliano Pianca, Iris Gardini e Silvia Albertazzi.