questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

CHIARA BRAVI REGINA DELLA SELEZIONE REGIONALE OPEN

Imola, 29 novembre 2010

Grandissima prestazione di Chiara Bravi alla Selezione Regionale Open di spada a Modena che si posiziona in vetta alla classifica guadagnandosi l’accesso ai Campionati Italiani Assoluti. Per la Sigeascherma arrivano anche le qualificazioni di Silvia Albertazzi, Michele Fantini, Marco Banchieri e Davide Baraccani.

Week end di fuoco per la Sigeascherma che alla Selezione Regionale Open di spada si contraddistingue per numeri e risultati.
Sabato 27 e domenica 28 novembre per la Sigeascherma sono scesi in pedana ben 33 atleti, conferendo alla società il primato del numero più alto di atleti in gara.

SPADA FEMMINILE
Ottima la prestazione di Chiara Bravi, spadista ventitreenne della Sigeascherma, che in gara sfodera grinta e determinazione, e dopo aver passato un’eccellente fase a gironi con tutte vittorie e aver vinto tutte le dirette, accede alla finale. In finale, contro Silvia Martinelli, atleta di buon livello della Sintofarm Scherma Koala, ha tirato molto bene e ha vinto aggiudicandosi il primo, meritato, scalino del podio.
– Sono molto soddisfatto della prestazione di Chiara. – commenta Michele Mazzetti – Ha affrontato ogni gara con molta serenità ma con grande determinazione. Nelle dirette, degno di nota è stato l’assalto contro Marta Ferrari, atleta molto forte del Centro Sportivo Aeronautica Militare, che ha battuto alla priorità tirando davvero molto bene. –
– Chiara si sta allenando con grande impegno – continua Mazzetti – e questo risultato ne è la conferma. Un primo posto davvero meritato che riempie d’orgoglio tutto il Circolo. –
Ma per la Sigeascherma non sono finite le soddisfazioni: anche Silvia Albertazzi, che dopo una fase a gironi quasi perfetta con una sola sconfitta, si qualifica ai ripescaggi per i Campionati Italiani Assoluti.
Buona prova anche di Flavia Vivoda che si comporta molto bene nella fase a gironi accedendo alle dirette. Un po’ di nervosismo nella seconda diretta le fa perdere l’assalto per la qualificazione. Tra le spadiste scende in pedana anche Giorgia Malfatti che tira molto bene nella diretta contro Isabella Signani, atleta ravennate della Nazionale Under 20, perdendo l’assalto 15-13.
Sono scese in pedana anche Claudia Conti all’esordio, Ilaria Sandei, Giulia Boni, Monica Costantini, Chiara Nalon, Chiara Zuffa e Stefania Battilani.

SPADA MASCHILE
Tra gli spadisti arrivano tre liete qualificazioni ai Campionati Italiani Assoluti, che sono quelle di Marco Banchieri, Michele Fantini e Davide Baraccani.
Si può dire che la sua è stata la performance migliore tra gli spadisti imolesi per risultato e per grinta, Marco Banchieri, ha passato la fase a gironi con una sola sconfitta, accedendo alle dirette dove si è scontrato con Andrea Ferrari, primo classificato alla Selezione, perdendo per un soffio una gara tirata fino all’ultimo.
Ottima prova di Davide Baraccani, che ha ripreso l’attività schermistica quest’anno e che dopo un’ottima fase a gironi e tre dirette vinte, si qualifica con carattere ed esperienza.
Buona prestazione di Michele Fantini, ferrarese, che si qualifica per gli open, per la prima volta nella sua carriera schermistica, proprio nell’anno in cui gareggia per il Circolo Scherma Imola. Si aggiudica il “derby” del ripescaggio contro Giuliano Pianca valido per la qualificazione.
Confermano la loro crescita accedendo e vincendo la diretta, Lorenzo Pirazzoli e Matteo Tellarini che vince l’assalto contro il compagno Vitas Frigo Babbi. Al rientro dopo tanti anni di inattività Leonardo Boldrini che passa la fase a gironi e tira con grande grinta in diretta.
Sono scesi in pedana anche Giuliano Pianca, che perde l’assalto per la qualificazione, Dario Dall’Osso che conferma la sua crescita vincendo una diretta, Paolo Franceschelli, Daniele Lanzoni, Valerio Mazza e Vitas Frigo Babbi che disputano la prova sottotono, Stefano Mazzetti, Simone Mondini, Mattia Bonoli all’esordio, Maurizio Montefiori, Alessandro Tampieri, Bart Przylipko, Gledis Bona e Angelo Schiavi.

SCIABOLA FEMMINILE
Domenica 28 novembre presso la sede della “Società del Giardino” a Milano è scesa in pedana Virginia Laurenti, unica atleta della Sigeascherma a partecipare al Trofeo Acquamarina. Buona prova per la sciabolatrice imolese che ha perso l’assalto per entrare nelle quattro contro Daniela Mariani (Società del Giardino Milano Asd).

APPUNTAMENTI
Week end ricco di impegni per gli atleti della Sigeascherma.
Sabato 4 dicembre le cadette di Claudio Zamboni, Martina Cuffiani, Giorgia Capra, Isabel Maria Cornacchia, Lucia, Martinelli, Maddalena Vignoli saranno le prime a scendere in pedana per la Seconda Prova Nazionale Cadette a Bologna.
Venerdì 3 dicembre presso il Centro Tecnico di Via Ercolani si disputerà la Prima Prova del Memorial Preziosi.
E sempre al Centro Tecnico domenica 5 dicembre i migliori spadisti e le migliori spadiste under 20 del Nord Est Italia scenderanno in pedana per il CAF.
Sabato 4 dicembre Vitas Frigo Babbi scenderà in pedana a Dublino per il Torneo Internazionale di spada maschile Satellite.
Sabato 4 e domenica 5 dicembre Giuliano Pianca sarà l’unico atleta master a rappresentare il Circolo Scherma Imola al Trofeo delle Regioni Master a Napoli.