questa è la head

Ultime NOTIZIE

30/05/2017MATTEO TAGLIARIOL TRA I BIG DI PARIGI - Imola, 15/05/2017 Una sola stoccata. Ciò che ha separato Matteo Tagliariol, portabandiera del Circolo Scherma Imola, da una strepitosa finale è …leggi tutto
30/05/2017CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA -   E…STATE CON NOI!! I CENTRI ESTIVI DEL CIRCOLO SCHERMA IMOLA VI ASPETTANDO PER UNA …leggi tutto

La Sfida: Imola incrocia le lame con...

Imola incrocia le lame con… la Nazionale.

Il terzo compleanno de La Sfida avrà un sapore del tutto particolare: gli atleti della Sigeascherma infatti affronteranno la nazionale italiana, bronzo a Pechino che annovera tra le sue fila due ori olimpionici, Alfredo Rota e Matteo Tagliariol, un vincitore della Coppa del mondo, Stefano Carozzo e tutti gli atleti che agli ordini di Sandro Cuomo hanno iniziato a preparare la prossima olimpiade.
La Sfida è un’idea nata tre anni fa e ad oggi il Circolo della Scherma di Imola è l’unico in Italia ad organizzare un torneo in una prova singola, contro una città di forti tradizioni schermistiche in genere, contro il gotha della spada quest’anno.
La prima edizione vide di fronte le sciabolatrici imolesi e quelle bolognesi. Prevalsero le atlete Sigea e La Sfida avvenne in contemporanea al Trofeo nazionale under 14, evento anche questo unico in Italia.
Lo scorso anno l’arma di sfida è stata sempre la sciabola ed in pedana contro Ponti e compagne è scesa Livorno, guidata dall’olimpionica Ilaria Bianco, che era la testimonial del Trofeo under 14.
Le toscane dopo una avvincente gara svoltasi nella cornice di Monte del Rè hanno avuto la meglio sulle imolesi. Per la prima volta nel 2008 a Monte del Rè il pubblico non era solo di addetti ai lavori ma l’evento aveva attirato anche curiosi ed atleti di altre discipline.
Quest’anno si cambia arma, si fa vivere la manifestazione di luce propria scollegandola al Trofeo nazionale under 14  e protagonista sarà la spada maschile con il Maestro Sandro Leardini che porterà in pedana Andrea Ufficiali, Matteo Capozzi, Giuliano Pianca e  Vitas Frigo Babbi.
Gli avversari sono il meglio che la spada sia in grado di esprimere a livello mondiale. Non sappiamo ancora chi Sandro Cuomo farà scendere in pedana per la rappresentativa azzurra ma c’è la certezza che sarà spettacolo.
L’appuntamento per tutti è giovedì 23 aprile alle ore 18 a Monte del Re, dove oltre ad ammirare dal vivo i campioni in pedana si potranno incontrare a fine gara a bordo piscina durante il rifresco.

Sandro Leardini, Maestro della squadra imolese schiererà in pedana:

Babbi Vitas nato il 18/11/1986 a Portomaggiore
Atleta proveniente dal Cus Bologna e da un anno in forza alla Sigeascherma, in carriera vanta un titolo italiano a squadre, diversi titoli regionali e alcune finali in tornei satellite internazionali

Capozzi Matteo nato a Castel San Pietro il 7/7/1985
Atleta del vivaio imolese aggiunge con orgoglio al titolo italiano a squadre e agli innumerevoli titoli regionali in tutte le categorie,  le finali in Coppa del mondo under 20 ed ai campionati italiani assoluti.

Pianca Giuliano nato a Bologna il 25/12/1954
Atleta di interesse olimpico nel fioretto prima e nella spada poi con i compagni di sala Capozzi ed Ufficiali ha vinto un campionato italiano a squadre e da quando è entrato nei master si è laureato più volte campione italiano, a squadre ed assoluto. Terzo ai mondiali di Sidney ed oro a squadre agli ultimi europei.

Ufficiali Andrea nato il 22/11/1984 a Castel San Pietro
in forza alle fiamme oro ed ancora tra gli osservati della nazionale è in recupero da un problema fisico che lo ha rallentato negli ultimi due anni.
Campione italiano a squadre, più volte finalista tra gli assoluti terzo e secondo ai mondiali under 20 e Campione europeo a squadre under 20, ha motivazioni ancora più forti per buttare cuore e tattica ne La Sfida.